Ceriscioli ad Osimo rassicura su ospedale e by-pass stradale

1' di lettura 04/05/2015 - 'Gia nei primi 300 giorni di governo si vedranno e si toccheranno con mano i cambiamenti. Semplificazione soprattutto nel campo dell'agricoltura e per le imprese, unificazione del sistema dei confidi, trasparenza nella distribuzione e utilizzazione dei fondi europei, un grande piano di dismissione del patrimonio pubblico immobiliare, fondi per riqualificare i territori per il recupero di aree industriali dismesse. Queste sono le priorità'.

Lo afferma il candidato del centrosinistra Luca Ceriscioli parlando ad Osimo nel corso di un'iniziativa organizzata dal sindaco Simone Pugnaloni. Il candidato si è poi soffermato sulle questioni della sanità e del nuovo Inrca con la 'salvaguardia dell'ospedale di Osimo, in particolare del reparto di ostetricia e ginecologia, fino alla costruzione dell'ospedale di rete del nuovo Inrca, verso il quale confermo l'impegno alla costruzione.

È fuori luogo parlare di chiusura di reparti o ospedali se non si è già costruita l'alternativa. Inoltre sara' fondamentale dare importanza all'ambito socio sanitario che, insieme ai sindaci, saranno garanti delle scelte in materia sanitaria.

È inaccettabile che in attesa del nuovo ospedale i cittadini si vedano diminuire i servizi sul territorio, non si possono fare passi indietro, è giusto portare avanti i progetti ma prima c'è il diritto alla salute del cittadino da garantire'. Inoltre sulle infrastrutture: 'tra la Quadrilatero e il raddoppio della statale 16 Adriatica c'è lo spazio per finanziare i collegamenti interni. Uno di questi è Osimo crocevia tra Ancona e Macerata tra la costa adriatica e le aree interne. Una nuova viabilità è possibile anche con nuove e diverse opportunità di finanziamento'.


da Luca Ceriscioli
Presidente Regione Marche







Questo è uno spazio elettorale autogestito pubblicato il 04-05-2015 alle 18:55 sul giornale del 05 maggio 2015 - 993 letture

In questo articolo si parla di cronaca, luca ceriscioli, articolo, spazio elettorale autogestito

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aiVJ





logoEV