utenti online
SEI IN > VIVERE OSIMO >

Calcio: il Loreto in finale play-off dopo l'1-1 con l'Aurora Treia al Salvo D'Acquisto

3' di lettura
369

Il Loreto si qualifica per la finale play off contro la Sangiustese, pareggiando con l’Aurora Treia, dopo 120’ minuti di bel calcio e sofferenza che ha visto le due squadre battagliare in campo ed emozionare le due tifoserie, che con le loro coreografie, al Salvo D’Acquisto di Loreto, hanno fatto spettacolo nello spettacolo, partita, nonostante la tensione per la posta in palio, sostanzialmente corretta.

Parte subito il Treia con Chornopyschuck che al 2’ impegna Tomba, al 28’ Loreto in vantaggio con un’euro gol di Garbuglia che di poco dentro l’area batte imparabilmente Tiberi, il Treia subisce il colpo, al 33’ Pigliacampo da fuori area impegna Tiberi, la reazione degli ospiti arriva al 39’ con Chornopyschuk che entra in area mette al centro, Scriboni anticipa tutti, al 45’ ancora l’attaccante dell’Aurora in evidenza, Tomba devia, la ripresa inizia con il Treia alla ricerca del pareggio che arriva al 60’ con Chornopyschuk che risolve una mischia in area.

Al 66’ il Loreto rimane in dieci per l’espulsione, per doppia ammonizione di Reucci, gli uomini di Fondati in vantaggio numerico mette alle corde la retroguardia lauretana che regge l’urto, al 68’ Menghini di piatto destro impegna Tomba oggi insuperabile, al 73’ Chonrnopyschuck mette al lato da posizione favorevole, gli uomini di Moriconi pur in inferiorità numerica tengono bene il campo al 76’ Cheddira libera in area Pigliacampo che supera tre avversari più il portiere, salva in scivolata Cervigni al 86’ ancora Tomba sugli scudi che nega il gol al solito Chornopyschuck.

I tempi regolamentari terminano con un’incornata di Garbuglia che sfiora la traversa, si va ai supplementari, al 96’ ci prova Carnevali dal limite dell’area,para Tomba, al 102’ Di Francesco Ariel incorna ma l’estremo lauretano non si fa sorprendere, cambio di campo ed al 107’ piattone di Menghini Tomba neutralizza, al 115’ il portiere lauretano si supera sradicando dalla porta un retropassaggio di testa del proprio compagno Baleani, l’incontro in pratica finisce qui.

Complimenti alla squadra di Moriconi che ha buttato il cuore oltre l’ostacolo ed ha retto in dieci per gran parte dell’incontro grazie ad un super Tomba migliore in campo, e che continua la corsa verso l’Eccellenza, mentre l’Aurora Treia di Fondati con l’under Chornopyschck, migliore dei suoi, le ha provate tutte e non sicuramente recriminare niente, per tutti una bella giornata di sport.

Commenti a fine gara: soddisfatto il presidente del Loreto Capodaglio che ha elogiato tutta la squadra in particolare Tomba che oggi ha salvato il risultato, ricordando che la squadra sta facendo qualcosa di straordinario, complimenti al Treia oggi validissimo avversario.

Mister Moriconi allenatore del Loreto ha ringraziato i propri ragazzi per l’abnegazione messa in campo e la voglia di ottenere il risultato, nonostante l’inferiorità numerica, ora si guarda avanti e nulla a questa squadra è precluso, concludiamo con mister fondati dell’Aurora Treia che non ha nulla da rimproverare ai suoi, oltretutto quando trovi un Tomba strepitoso è difficile per tutti, soddisfatto per l’intera stagione calcistica disputata.

LORETO: Tomba, Mazzieri,Pigliacampo, Scriboni,Baleani,Reucci,Camilletti M.,(75’Ciminari) Vallorani, Garbuglia,Camilletti D.,Sorichetti(57’Cheddira)(113’Colona) All. Moriconi A disp: Guerrini,Colona,Basilici,Ciminari,Falleroni,Petrini,Cheddira

AURORA TREIA: Tiberi,Verdicchio,Cervigni,(98’Diallo)Menghini,Pazzelli,Carnevali,(112’Bianchi) Spurio(69’Gentiletti)Pandolfi,Di Francesco Ariel,Di Francesco Alex,Chornopyschuk All.Fondati A disp:Maccari,Balestra,Gentiletti,Zenobi,Bartoloni,Diallo,Bianchi Arbitro Zippilli (Ap) Assistenti: Pintaudi (Ps) Tidei(Fm)

Marcatori: 28’ Garbuglia (L) 60’ Chornopyschuk(T)

Angoli: Loreto (4) Aurora Treia(3)

Note: Spettatori 500 c.a.


ARGOMENTI

da C.S. Loreto




Questo è un articolo pubblicato il 04-05-2015 alle 22:53 sul giornale del 05 maggio 2015 - 369 letture