utenti online

Il Pd osimano prende ufficialmente le distanze dalla candidatura di Achille Ginnetti

L'assessore Ginnetti alla presentazione dell'edizione 2012 di 'GustOsimo' 1' di lettura 25/04/2015 - Il Pd di Osimo prende le distanze dalla candidatura di Achille Ginnetti, che non rappresenta il centrosinistra che ha vinto le elezioni amministrative. Ginnetti si è candidato alle comunali un anno fa con Osimo Democratica-Osimo 2020, una lista che strizzava l’occhio al progetto Marche 2020 di Gian Mario Spacca, avversario alle prossime Regionali di Luca Ceriscioli.

E attualmente siede in Consiglio Comunale in opposizione proprio al Partito Democratico, alleato con Latini e con le Liste Civiche osimane vicine a Marche 2020. Non si può essere contemporaneamente alleati con il Pd in Regione e in opposizione al Pd in Comune.

Per questo il Partito Democratico di Osimo, coerentemente con un progetto di rinnovamento delle idee e delle persone, sosterrà la candidatura di due giovani Democratici che porteranno in Regione le problematiche del territorio della ValMusone.

Diffidiamo di chi cerca un voto Osimano per sole ambizioni personali. Abbiamo avuto l’esempio di un osimano che per cinque anni è stato in Regione al fianco di Spacca e non ha ottenuto un solo risultato per Osimo. Oggi più che mai contano la squadra e le idee. E da quelle vogliamo ripartire, per una politica più vicina alla gente e al territorio.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-04-2015 alle 11:14 sul giornale del 27 aprile 2015 - 1403 letture

In questo articolo si parla di politica, osimo, partito democratico, achille ginnetti, pd, pd osimo, gruppo consiliare pd osimo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/aiz0





logoEV
logoEV