utenti online

J'accuse di Pugnaloni a Latini: 'sulla sanità nulla di concreto per Osimo e Valmusone'

2' di lettura 14/04/2015 - Gentile consigliere regionale, dopo 5 anni di vuoto politico in regione, il nulla in favore degli osimani lei lo vorrebbe colmare con 3 giorni di comunicati stampa per i lavori degli ultimi 15 giorni di mandato in consiglio regionale? Ma per favore, sia onesto con tutti i suoi concittadini.

Per anni le Liste civiche hanno denigrato il governatore Spacca, poi dopo che cosa è successo? Una conversione sulle vie di Damasco? Come è giunta nel 2009 la sua candidatura a sostegno del governatore uscente e del centrosinistra? Basta fedeltà assoluta e silenzio sulla sanità in Valmusone?

Fa ridere il suo "no" al piano sanitario quando poi c'era in sua compagnia una maggioranza schiacciante che lo ha approvato. E' riuscito concretamente a portare a casa qualcosa per l'ospedale di Osimo? La situazione era di carenza di personale e servizi nel 2010, quando venne eletto in Regione, e lo è ancor di più oggi, basti pensare alla presenza di un unico primario nell'ospedale di Osimo e ai ritardi nell'ampliamento del pronto soccorso, per il quale stiamo ancora attendendo che la Asur ci presenti il progetto esecutivo e il bando per l'affidamento dei lavori..

Per non parlare dei mancati finanziamenti su altre opere pubbliche come quelle legate alla viabilità: neanche un tavolo di confronto è riuscito ad aprire in Regione per l'agognata strada di bordo di cui le Liste civiche hanno realizzato un solo chilometro in 10 anni. Dunque, nonostante queste mancanze, ora lei difende che cosa? La demagogia con la quale ha fatto carriera forse.

Al primo cittadino tanto era stato promesso sulla sanità, ma nulla ancora fatto, mica male.. Io mi batterò per Osimo con sincerità, farò sentire la mia voce da sindaco per la salvaguardia dell'ospedale, consapevole che le responsabilità in materia sono della Regione, dove lei ha rappresentato invano la Valmusone per 5 anni. Ma ora credo nel grande sostegno che ci offrirà il candidato governatore del Pd Luca Ceriscioli al quale ho già rappresentato i nodi irrisolti su sanità e viabilità di zona. Lui è il "sindaco delle Marche", conosce bene i valori e i servizi da donare ai territori ed ai loro amministratori.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-04-2015 alle 18:40 sul giornale del 15 aprile 2015 - 661 letture

In questo articolo si parla di politica, simone pugnaloni, pd

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/ah4U