utenti online

Castelfidardo: travaglio in auto. Gestante di 19 anni soccorsa dalla municipale

ambulanza, 118, croce rossa 1' di lettura 13/04/2015 - Gestante 19enne rompe le acque in auto. Due funzionari della polizia municipale la soccorrono per condurla in ospedale. La storia, a lieto fine, lo scorso sabato, con protagonisti due giovani: lui straniero residente ad Osimo, e lei, 19 anni , fidardense al nono mese di gravidanza.

Durante la notte, la puerpera aveva dato le prime avvisaglie del parto. Con il compagno hanno cercato di raggiungere l'ospedale, senza però riuscirvi per l'intensificarsi delle convulsioni di lei. La rottura delle acque e il travaglio hanno fatto precipitare la situazione e così il giovane alla guida ha accostato l'auto in via Montessori, chiedendo aiuto ai passanti: i due nella foga con la quale erano usciti di casa, avevano infatti dimenticato i rispettivi cellulari fra le mura domestiche. A risolvere la situazione la pattuglia della polizia muinicipale che dopo i primi soccorsi, ha scortato la coppia all'ospedale di Osimo.






Questo è un articolo pubblicato il 13-04-2015 alle 15:45 sul giornale del 14 aprile 2015 - 621 letture

In questo articolo si parla di cronaca, osimo, vivere osimo, croce rossa, roberto rinaldi, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/ahZO