utenti online

x

SEI IN > VIVERE OSIMO > POLITICA
comunicato stampa

Mariani (PPO): 'Necessari passaggi in consiglio e Corte dei Conti per i debiti fuori bilancio'

2' di lettura
384

I debiti fuori bilancio vanno comunicati alla Corte dei Conti che dovra' accertare eventuali responsabilita' erariali a carico di funzionari e/o politici. Le somme pagate da un Comune a seguito di sentenza di condanna costituiscono un debito fuori bilancio che va riconosciuto con delibera di consiglio comunale e comunicato alla Corte dei conti.

Il Comune di Osimo, a seguito di numerose sentenze di condanna, dal 2004 ad oggi ha pagato all’ing. Mazzocchini, licenziato 13 anni fa, circa 135 mila euro e – forse - tanti altri ne dovrà pagare. La questione non è stata mai portata in consiglio comunale né è mai stata comunicata alla Corte dei conti.

Forse per paura che la Corte dei conti promuova attività istruttoria (come di sua competenza) per accertare eventuali responsabilità erariali e porre a carico di funzionari e/o politici il danno patrimoniale. Visto che neanche l’amministrazione Pugnaloni è intenzionata a farlo, ci ho pensato io: coerentemente con quanto ho sempre fatto e nell’assolvimento dei miei doveri istituzionali e civici ho depositato oggi un esposto alla Procura della Corte dei conti di Ancona .

Ritengo comunque singolare che i consiglieri PD si sveglino dopo un mese la discussione in aula della questione sollevata proprio dalla scrivente con una interrogazione. In tale occasione (5 marzo 2015) il Vice Sindaco ha affermato che ” ad oggi gli uffici comunali non sono in grado di stimare il valore delle ulteriori somme che il Comune di Osimo potrebbe essere tenuto a pagare all’ing. Mazzocchini essendo la misura del quantum subordinata all’esito di giudizi pendenti”.

E’ davvero curioso apprendere dalla stampa che i consiglieri PD hanno quantificato il danno in 600mila euro, in beffa al loro vice sindaco che invece non ne ha gli strumenti per farlo! E’ curioso soprattutto perché, sempre il vice sindaco rispondendo alla interrogazione aveva lasciato intendere che ancora non vi è certezza che il Comune debba pagare ulteriori somme. Infatti dichiarava “la sentenza della Corte di Appello di Perugia è stata impugnata da Mazzocchini , quindi non è a suo favore”. Forse i consiglieri comunali PD farebbe bene a prestare attenzione alle discussioni in aula!


ARGOMENTI

da Maria Grazia Mariani
      Consigliere Comunale PPO


Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-04-2015 alle 22:36 sul giornale del 09 aprile 2015 - 384 letture