utenti online

Liste Civiche: 'Osimo senza candidati alle regionali. Il Pd cittadino faccia il mea culpa'

2' di lettura 06/04/2015 - Da sempre, la principale critica che le Sinistre osimane muovono alle Liste Civiche è quella di non avere agganci politici con le sovrastrutture amministrative che reggono Provincia e Regione e con il Governo Nazionale. Oggi, però, tutti gli osimani debbono registrare il fatto che il Pd osimano non conta nulla a livello regionale, non essendo riuscito a far inserire neanche un suo esponente nelle liste per le prossime elezioni di fine maggio.

Morale della favola: a vantarsi troppo si rischia poi di cadere nel ridicolo, esattamente come è successo a tutti i dirigenti del Pd di Osimo - a cominciare dal Sindaco - che dicevano di poter portare a casa grandi risultati amministrativi, proprio per il fatto di godere degli agganci politici giusti, ma che ora debbono mestamente farsi rappresentare alle prossime elezioni regionali da esponenti di altri paesi e forse addirittura da qualche candidato delle… Liste Civiche (che assolutamente non volevano in coalizione).

Le misere bugie della Sinistra osimana hanno le gambe corte e la rabbia di cui oggi schiumano il sindaco Pugnaloni il suo vicerè Canapa (nonchè il segretario osimano del Pd) lo dimostra con assoluta chiarezza. E a nulla serve prendersela con i vertici del Pd marchigiano, di cui in maniera ridicola e grottesca si chiedono adesso impossibili dimissioni.

Noi, dal canto nostro, sottolineiamo un’ampia e giustificata soddisfazione per il fatto che ben due formazioni civiche parteciperanno alla prossima competizione elettorale regionale, permettendo così ai nostri elettori di scegliere su una griglia di più candidati. In questo modo possiamo riaffermare con grande forza il ruolo politico fondamentale che abbiamo sempre avuto anche fuori dalle mura di Osimo.


   

da Coordinatori Lista Civica Il Faro di Pesaro





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-04-2015 alle 18:48 sul giornale del 07 aprile 2015 - 840 letture

In questo articolo si parla di politica

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/ahHL





logoEV
logoEV