utenti online

Il comitato chiede a Pugnaloni più tempo per le osservazioni dei proprietari sul Prg

Urbanistica 1' di lettura 31/03/2015 - Il Comitato NO PRG 2005 ribadisce la richiesta avanzata già 3 settimane fa al Sindaco Pugnaloni di procrastinare la scadenza per presentare le osservazioni e le proposte da parte dei proprietari nel processo condiviso per la revisione del PRG e la definizione del contenzioso con la Provincia.

La delibera di Giunta n. 28 pubblicata il 5 marzo 2015 non ha fornito il tempo necessario ai proprietari di organizzarsi e la scadenza del 31 marzo, ormai imminente, era e continua ad essere troppo ravvicinata. Chiediamo con forza una proroga di 45 giorni, fino al 15 maggio 2015, periodo ragionevole entro cui i tecnici da noi incaricati potranno terminare le loro analisi e fornire i loro responsi.

L’Amministrazione Pugnaloni si è sempre dichiarata pronta ad ascoltare noi membri del Comitato e a venirci incontro nella situazione di grave difficoltà in cui ci troviamo: non vorremmo che siano parole al vento, ma vorremmo vedere un gesto concreto che testimoni il suo impegno e il suo aiuto nei nostri confronti.


da Angelo Marini

Presidente Comitato NoPrg  





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 31-03-2015 alle 17:11 sul giornale del 01 aprile 2015 - 427 letture

In questo articolo si parla di attualità, urbanistica, angelo marini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/ahuW





logoEV
logoEV