utenti online

x

SEI IN > VIVERE OSIMO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Offagna: confermata la Bandiera Arancione del Touring Club al Borgo Medievale

2' di lettura
557

A Milano, nella giornata di venerdì 27 marzo 2015, il Touring Club Italiano ha assegnato le Bandiere Arancioni a 209 Comuni per il triennio 2015– 2017, premiando anche Offagna. La manifestazione si è svolta nella sala Alessi di Palazzo Marino del Comune di Milano.

Alla presenza del presidente nazionale del Touring Club Italiano, Franco Iseppi, si è svolta la cerimonia ufficiale del riconoscimento ai piccoli Borghi eccellenti dell’Italia migliore con la consegna della “Bandiera Arancione”. Il Comune di Offagna è stato rappresentato dal vice-sindaco Filippo La Rosa e del responsabile al Turismo Salvatore Moffa.

“Il prestigioso riconoscimento conferma che il nostro Comune è una destinazione turistica con elevati standard qualitativi – ha affermato soddisfatto il vice-sindaco La Rosa -; il nostro territorio ricco di eccellenze dal punto di vista della ricettività e dell’ enogastronomia, ma anche della produzione agricola e alimentare. La Bandiera Arancione premia l’intero territorio che deve continuamente a migliorarsi per mantenere livelli elevati di qualità turistico ambientale”.

Il sindaco di Offagna, Stefano Gatto, ha voluto intervenire sull’argomento dichiarando la grande soddisfazione per essere riusciti a superare gli oltre 250 criteri di analisi e “su un totale di oltre 2.000 Comuni – ha precisato Filippo La Rosa - siamo riusciti ad essere fra i 209 Comuni di Bandiere Arancioni. Per questo continueremo a lavorare per garantire il giusto equilibrio in un territorio straordinario. La consegna della Bandiera Arancione ci rende ancora una volta orgogliosi e ci stimola a progettare sempre nuove iniziative per migliorare ulteriormente il livello qualitativo della nostra offerta.

Il ringraziamento doveroso va in primis ad Alessandro Desideri per l’impegno profuso unitamente agli Assessori La Rosa e Tommasi e a tutti i Consiglieri, agli operai comunali, alle attività commerciali, a tutte le Associazioni di Offagna e ai cittadini offagnesi che hanno voluto collaborare alla buona riuscita del progetto”. Il funzionario Moffa ha evidenziato “le ricadute positive sul territorio, e dal 2013 al 2014 si è avuto un incremento di flussi turistici del 60% circa, un miglioramento nella qualità del servizio nella ricettività e l’incremento della ricettività”.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-03-2015 alle 16:43 sul giornale del 30 marzo 2015 - 557 letture