utenti online

x

SEI IN > VIVERE OSIMO > SPETTACOLI
comunicato stampa

Loreto: per 'Un Tesoro di Musica' sabato in Basilica arriva il 'Quartetto delle Marche'

2' di lettura
351

Appuntamento in musica per la Domenica delle Palme a Loreto. Il 29 marzo alle 19 si conclude 'Un tesoro di musica', la rassegna di musica classica e cameristica promossa dall'Associazione musicale Appassionata, in collaborazione con la Regione Marche, la Delegazione Pontificia Santuario della Santa Casa di Loreto, il Comune di Loreto e con il sostegno della Fondazione-Cassa di Risparmio di Loreto.

A fare da cornice è la Sala del Pomarancio della Pontificia Basilica che domenica prossima accoglie il Quartetto delle Marche. Composto da David Taglioni (violino I), Giuditta Longo (violino II), Aurelio Venanzi (viola) e Andrea Agostinelli (violoncello), il Quartetto delle Marche vanta un'intensa attività cameristica in importanti sale in tutto il mondo e collaborazioni con l'Orchestra Giovanile Italiana, l'Orchestra dell'Accademia Nazionale S. Cecilia, l'Orchestra del Petruzzelli di Bari, l'Orchestra da Camera di Mantova, i Solisti di Pavia, i Solisti Aquilani, la Filarmonica Marchigiana, l'Orchestra Internazionale d'Italia, l'Orchestra Rossini di Pesaro, l'Orchestra Verdi di Milano, l'Orchestra da Camera di Bologna dove hanno ricoperto anche il ruolo di prime parti.

Grande consenso di pubblico e critica il Quartetto delle Marche ha raccolto nelle esibizioni con Lorenzo Di Bella, Dante Milozzi e Hansjorg Schellenberger. Per Appassionata la formazione marchigiana fa rivivere "Le sette ultime parole di Cristo sulla Croce" di Franz J. Haydn, la composizione che il vescovo di Cadice commissionò perché fosse eseguita nella Settimana Santa del 1786 nella cattedrale della città andalusa. La musica delle sonate delinea lo stato d’animo di Gesù, del buon ladrone, di Maria e Giovanni, dei crocifissori.

Concerto di parole e musica, l'opera che ancora oggi considerata uno dei massimi capolavori del genere si avvale di Vito Punzi in qualità di voce recitante. Termina domenica prossima la convenzione che prevede l'ingresso al Museo Antico Tesoro, la cena all'Antico Caffè Bramante e l'ingresso al concerto nella Sala del Pomarancio a 15 euro. Per informazioni sull'attività dell'Associazione Appassionata consultare http://www.appassionataonline.it oppure scrivere a info@appassionataonline.it.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-03-2015 alle 22:08 sul giornale del 28 marzo 2015 - 351 letture