utenti online

x

SEI IN > VIVERE OSIMO > CULTURA
comunicato stampa

Sabato, dopo la messa in onore di Menichelli, esibizione della corale Borroni e i solisti dell'Accademia

1' di lettura
597

Accademia d'arte lirica e corale

Sabato 28 marzo, subito dopo la messa in onore dei Sua Eminenza Cardinale Edoardo Menichelli, nel Duomo di Osimo alle ore 19.00 la Corale Borroni e i solisti dell’Accademia, diretti dal maestro Riccardo Lorenzetti presenteranno ai fedeli la prima parte del Cammino spirituale sulla Passione e Resurrezione di Gesù con canto gregoriano, che proseguirà domenica 5 aprile alle ore 11.30 nella Basilica di San Giuseppe da Copertino, durante la celebrazione della Santa Messa Pasquale.

Passione e Resurrezione in un percorso grazie al quale ad Osimo si tornerà a cantare il Gregoriano nelle notazioni in campo aperto e quadrata… un mondo affascinante che conduce alle origini della tradizione musicale: già a partire dal VII-VIII secolo con la riforma voluta da Papa Gregorio Magno le melodie iniziarono ad essere definite con simboli affinché non si perdessero con il passare del tempo.

Per i componenti della corale si tratta di un vero viaggio all’interno di un mondo lontano, fatto di sonorità dimenticate, poiché la polifonia iniziò pian piano a sostituire quel gusto con nuove sensibilità, cosicché quei canti continuarono ad essere eseguiti solo nelle abbazie, tanto che i cistercensi ne divennero i principali eredi.

Ora in occasione delle prossime celebrazioni religiose che condurranno alla Pasqua, gli osimani potranno riavvicinarsi a questo mondo lontano, ma incredibilmente suggestivo per la capacità di sprigionare una profondissima ed intima spiritualità.



Accademia d'arte lirica e corale

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-03-2015 alle 14:52 sul giornale del 25 marzo 2015 - 597 letture