Latini: 'la ripartizione dei fondi per l'edilizia non c'è ancora. Il sindaco di Osimo si è mosso troppo presto'

Dino Latini 1' di lettura 19/02/2015 - “Far fronte alla crisi del settore edilizio è’ sicuramente tra gli impegni prioritari che la Regione tiene nella giusta considerazione ma certamente questo non significa che la macchina amministrativa possa partire prima ancora che l’iter sia concluso.

Come nel caso del Sindaco di Osimo, Simone Pugnaloni, che ha inviato agli enti e alle imprese la bozza di un bando di concorso, invitando i soggetti interessati a fornire la descrizione degli alloggi che potrebbero rientrare nel progetto, ancor prima che siano disponibili i fondi assegnati.” Così il Consigliere regionale, Dino Latini, Presidente della Commissione Bilancio della Regione Marche, interviene in merito ad un intervento del Sindaco osimano che risulta non tanto essere tempestivo ma sicuramente improprio.

Sono, infatti, appena 4 milioni di Euro le risorse regionali, per ora, destinate all’intervento chiamato "Rent to Buy", quale sostegno del settore edilizio che è stato inserito nella programmazione del Piano di edilizia residenziale 2014/2016, approvato lo scorso 9 dicembre con il voto favorevole del Presidente della II Commissione Bilancio, Dino Latini. La Regione Marche, allo stato è in attesa di reperire ulteriori risorse aggiuntive in economie derivanti dalle Province. Per questo motivo la Regione non ha inviato agli Enti Locali il riparto dei fondi assegnati. Singolare quindi l'iniziativa del sindaco di Osimo considerato che il quadro non è ancora del tutto definito.


da Dino Latini
Presidente Commissione Bilancio Regione Marche





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-02-2015 alle 11:44 sul giornale del 20 febbraio 2015 - 743 letture

In questo articolo si parla di regione marche, politica, dino latini, Presidente Commissione Bilancio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/afCC





logoEV
logoEV