utenti online

Ruba borsa lasciata in sacrestia. Pregiudicato emiliano di 27 anni denunciato dai carabinieri

Carabinieri 1' di lettura 15/02/2015 - I carabinieri di Loreto a conclusione di laboriose indagini in ordine a furti consumati recentemente nella propria giurisdizione, hanno denunciato l’autore di un furto consumato nello scorso dicembre all’interno della Chiesa della Sacra Famiglia, in cui il malvivente si era impossessato della borsa contenente effetti personali e denaro contante, per un valore complessivo di 300 euro circa.

La borsa era stata lasciata incustodita nella sacrestia da una donna che stava effettuando le pulizie della chiesa. L'uomo è stato identificato. Si tratta di un 27enne emiliano, di modena, nullafacente pluripregiudicato. Per lui il deferimento in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Ancona per il reato di furto aggravato.






Questo è un articolo pubblicato il 15-02-2015 alle 19:10 sul giornale del 16 febbraio 2015 - 453 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, osimo, vivere osimo, roberto rinaldi, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/afqQ





logoEV
logoEV