Loreto: ruba un marsupio con 400 euro da un'auto in sosta. Denunciato dai carabinieri

carabinieri 1' di lettura 15/02/2015 - I carabinieri di Loreto, a conclusione di laboriose indagini su furti consumati recentemente in città, hanno individuato uno dei due autori di un furto ai danni di veicoli in sosta, che nel mese di febbraio 2014, con la complicità di un altro individuo in via d’identificazione, dopo aver infranto un finestrino di un’autocarro Peugeot, parcheggiato in piazzale Lotto, si è impossessato di un marsupio contenente denaro ed effetti personali del proprietario del veicolo, del valore di 400 euro circa.

L'uomo, originario e residente nella provincia di Napoli, nullafacente pluripregiudicato, è stato denunciato in stato di libertà alla procura di Ancona per il reato di furto aggravato. Le indagini volte all’identificazione certa del complice sono tuttora in corso e gli investigatori della città mariana hanno buoni motivi di ritenere che possano concludersi a breve e con esito favorevole.






Questo è un articolo pubblicato il 15-02-2015 alle 21:21 sul giornale del 16 febbraio 2015 - 414 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, osimo, vivere osimo, roberto rinaldi, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/afq5





logoEV
logoEV