utenti online

La Coffins in liquidazione temporanea. Colpa dell bare low-cost e della 'moda' delle cremazioni

bara 1' di lettura 03/02/2015 - La crisi colpisce anche l'industria del caro estinto. O almeno la parte a monte della filiera. La Coffins spa, azienda che opera in città e già leader nella produzione di cofani funerari, è stata messa in liquidazione temporanea.

E' allarme ora per i 60 dipendenti che vi lavorano. Duplice i motivi di una vera e propria crisi industriale: la feroce concorrenza cinese da un lato, e la tendenza , sempre più diffusa fra le famiglie, di scegliere la cremazione in luogo dell'inumazione.

Un cambio culturale dietro il quale si nascondono anche motivi pratici ed economici. I costi dei loculi al cimitero sono sempre più elevati, così come la tassazione. Il periodo di liquidatore cercherà di mettere i conti in ordine, poi, per tutti, la speranza di tornare a lavorare. Certo che, esser competitivi, co cofani i cui costi produttivi sono spesso inferiori a 200 euro è sempre più difficile.






Questo è un articolo pubblicato il 03-02-2015 alle 12:41 sul giornale del 04 febbraio 2015 - 1307 letture

In questo articolo si parla di economia, osimo, vivere osimo, funerale, roberto rinaldi, bara, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/aeRz





logoEV
logoEV