Castelfidardo: Lampacrescia lascia il posto in consiglio. Gli subentra Romina Fiordoliva

1' di lettura 30/01/2015 - Nel corso della seduta del civico consesso di martedì sera, il consigliere di maggioranza Eugenio Lampacrescia ha preannunciato le proprie dimissioni e la rinunzia alla carica di capo-gruppo di Solidarietà Popolare, sin d’ora assolta da Tommaso Moreschi.

Alla base della scelta, motivi personali e sopravvenuti impegni professionali - ha spiegato il prof. Lampacrescia in aula - indirizzando un saluto e un sincero ringraziamento per la collaborazione: “ho apprezzato lavorare con la maggioranza e con la minoranza che hanno dato entrambe, in questi anni, esempio di dedizione e di servizio spassionato senza secondi fini”.

Una gratitudine condivisa e ricambiata dai colleghi che ne hanno riconosciuto “le qualità di moderazione, dialogo ed equilibrio che ci hanno insegnato a volare un po’ più alto”, come detto fra gli altri da Moreschi. Eugenio Lampacrescia era stato eletto nella lista di Solidarietà Popolare con 117 preferenze; al momento in cui le dimissioni saranno formalizzate, sugli scranni di maggioranza subentrerà Romina Fiordoliva.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-01-2015 alle 15:57 sul giornale del 31 gennaio 2015 - 1665 letture

In questo articolo si parla di politica, castelfidardo, Comune di Castelfidardo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aeIZ





logoEV