utenti online

x

SEI IN > VIVERE OSIMO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Giornata tesseramento ANA Recanati e Castelfidardo: una festa all'insegna di ricordo e amicizia

2' di lettura
409

Una giornata all'insegna del ricordo, dell'amicizia e della socializzazione quella che si è svolta domenica 25 gennaio in occasione del tesseramento annuale del gruppo di Recanati e Castelfidardo dell'Associazione Nazionale Alpini.

Presente il presidente della sezione Marche Sergio Mercuri che si è complimentato con le penne nere per l'ottima riuscita della manifestazione, la quale si è aperta al mattino con una doppia commemorazione dinanzi alle lapidi dei caduti di Castelfidardo e Recanati. A seguire il tesseramento 2015 nella sede di via Campo dei Fiori e la Santa Messa nella concattedrale di San Flaviano celebrata da Don Pietro Spernanzoni. Ad animare la funzione religiosa è stato il coro della Schola cantorum "Virgo Lauretana" diretta dal maestro Francesco Cingolani, che come da tradizione ha intonato il toccante e commovente canto alpino Signore delle Cime.

Il tutto davanti al gagliardetto del Gruppo di Recanati e Castelfidardo intitolato alla memoria del maggiore Ceccaroni, e a quello degli amici di San Ginesio con cui si è instaurato ormai da tanti anni un reciproco rapporto di collaborazione. La giornata si è poi conclusa con il pranzo sociale presso il ristorante La Torre Antica al quale hanno preso parte anche gli amici e i familiari delle penne nere. L'evento quest'anno è coinciso con il 72esimo anniversario dell'ultima battaglia della tragica ritirata di Russia del Corpo d'Armata Alpino italiano, avvenuta presso la città russa di Nikolajewka.

Una delle pagini piu' tragiche e sanguinose della seconda guerra mondiale alla quale hanno preso parte numerosi alpini recanatesi tra cui Mario Frusto, Adolfo Lorenzini, Cesare Vorbeni e Remo Bracaccini che sono stati tra i soci fondatori del gruppo di Recanati e Castelfidardo che oggi conta 30 iscritti. Confermate le cariche sociali, capogruppo Fabio Semplici, segretario Mauro Tombolini e tesoriere Osvaldo Nardi.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-01-2015 alle 21:58 sul giornale del 28 gennaio 2015 - 409 letture