Castelfidardo: verde sperimentale al cimitero. A beneficiarne in primis gli abitanti di via Spontini

1' di lettura 23/01/2015 - Come molti avranno potuto notare, in questi giorni sono state piantate, in un piccolo tratto di scarpata nei pressi della nuova ala del Cimitero Comunale, una ventina di piante di alto fusto della specie cupresus lejlandii. Queste piante, oltre a dare un tocco decorativo sempre piacevole, avranno il compito, entro pochi anni, di creare una vera e propria barriera visiva con le abitazioni di via Spontini che da sempre lamentano un impatto panoramico affatto invidiabile.

A questa prima fase di sperimentazione su poche decine di metri, farà seguito entro la primavera, dopo l’approvazione del bilancio 2015, la piantumazione di altre centinaia di piante sui vari gradoni esistenti (ove possibile) con questa doppia finalità.

Allo stesso tempo si procederà ad un analogo lavoro nel tratto di Cimitero proprio adiacente via Spontini. Anche lì, oltre a ripulire l’intera scarpata, l’Amministrazione Comunale ha chiesto agli esperti che vengano piantumati alcuni alberi di alto fusto che avranno il compito anche di rinforzare la tenuta del terrapieno.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-01-2015 alle 19:53 sul giornale del 24 gennaio 2015 - 431 letture

In questo articolo si parla di attualità, castelfidardo, Comune di Castelfidardo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aep6





logoEV