utenti online

Ciclismo: Adriatico Cross Tour, Osimo Stazione sempre al comando

1' di lettura 28/12/2014 - L’Adriatico Cross Tour (coordinato dal vicepresidente federciclistico marchigiano Massimo Romanelli) si specchia nell’ottava prova, che lascia sostanzialmente immutato il volto della challenge interregionale open.

Nell’anconetana Agugliano, ai ciclopratisti di testa bastano i podi ed i piazzamenti a ridosso dei migliori di giornata per mantenere la leadeship. Rimangono così sei le vittorie consecutive dell’allievo Francesco Pirro, largamente primo nella generale di categoria. Il primo élite, Paolo Pavoni, resta a due, ma non vede chi possa insidiarlo, cifre alla mano. Con loro, il Team Co.Bo. – 3 P Sport Pavoni – Parolito di S.Severino Marche è destinato a fare doppietta.

Il Club Corridonia continua a recitare il ruolo di battistrada tra gli esordienti con Filippo Carbonari. Il G.C. Osimo Stazione – For Montelupone guida tra le cicliste esordienti con Giorgia Mezzelani e tra le allieve con Anastasia Carbonari.

La sangiustese Stella Bike ha in Paolo Pirani il leader della fascia amatoriale M6-7-8. In vetta alle altre categorie stazionano l’élite rosa Elena Torcianti (Superbike Castelfidardo), lo junior Emanuele Fidanzio (Re-Cycling Bernalda), i giovanissimi Gabriele Torcianti (Superbike) e Giorgia Simoni (Cycling Project Mgn - Montegranaro), gli amatori Lorenzo Cionna, Emanuele Serrani, Massimo Malvestuto, Rocco Valloscuro, Riccardo Rossi, Valerio Casoni, Cinzia Zacconi (seguita da Mirela Victoria Nemes e Francesca Bianconi). Scuderia d’oro: Abruzzo Mtb Team Protek.

Questi i vincitori ad Agugliano: Gabriele Torcianti, Giorgia Simoni, Marco Marinelli, Giorgia Mezzelani, Lorenzo Aringolo (terzo Francesco Pirro), Gioia Foschini (seconda Anastasia Carbonari), Elia Ciabocco, Elena Torcianti, Luca Ursino (quarto Paolo Pavoni), Alberto Gobbi, Giovanni Lattanzi, Franco Di Vita, Aldo Pavoni, Antonio Macculi, Luca Barattini Pascucci, Francesca Bianconi.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-12-2014 alle 18:50 sul giornale del 29 dicembre 2014 - 476 letture

In questo articolo si parla di sport

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/adqI





logoEV
logoEV