utenti online

Cinema Concerto: dallo scorso fine settimana il presidio permanente contro la vendita

1' di lettura 01/12/2014 - Il cinema concerto non s'ha da vendere. Nel weekend è cominciato il presidio promosso dall'ex consigliera Argentina Severini che ha ricevuto l'appoggio di Alessandro Buccelli (ex-Forza Osimo), del Movimento 5 Stelle e di alcuni cittadini che hanno espresso ai manifestaniti la propria contrarietà alla cessione ai frati del locali del cinema.

La Severini ricorda che 'ancora del bando non si sa nulla ma i frati sono già interlocutore privilegiato se non esclusivo del comune. Pugnaloni dal canto suo aveva promesso di valorizzare il centro storico e, no-tax area a parte, iniziativa peraltro discutibile, si risolve ora col vendere uno spazio che potrebbe avere interessanti utilizzi per la comunità come proiezioni, spazi culturali e associativi".

Bucelli ricordando la sua lunga battaglia per la valorizzione del Cinema Concerto sostiene che 'non ci si può accontetare delle rassicurazioni dei frati che garantiscono alla comunità l'uso della sala per alcuni giorni alla settimana. Il cinema deve continuare ad essere patrimonio pubblico'.






Questo è un articolo pubblicato il 01-12-2014 alle 15:55 sul giornale del 02 dicembre 2014 - 1137 letture

In questo articolo si parla di attualità, osimo, forza osimo, alessandro buccelli, vivere osimo, roberto rinaldi, nuovo centrodestra osimano, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/acj7





logoEV
logoEV