utenti online

x

SEI IN > VIVERE OSIMO > SPORT
comunicato stampa

Basket DNC: alla Robur non riesce il colpaccio in trasferta con la Sandretto Falconara (64-59)

2' di lettura
320

Una grande Robur non riesce nel colpaccio esterno. I ragazzi di coach Francioni si devono arrendere per 64-59 alla Sandretto Falconara dopo un match intenso, vibrante e in discussione fino alla fine. Primo quarto equilibrato con le due compagini che non si risparmiano, ma grazie alla tripla di Tessitore sul finale gli uomini di coach Reggiani chiudono avanti sul 18-15.

Nella seconda frazione avvio shock per la Robur che in tre minuti subisce un parziale di 13-2 e vede la gara girare a favore di Falconara. I ragazzi di coach Francioni provano a ridurre il margine ma si va al riposo lungo sul 44-32. Negli spogliatoi il coach roburino suona la carica e alla ripresa delle ostilità la Robur mette il turbo e ricuce lo strappo fino al –2 con la tripla di Svoboda a un minuto dalla fine, ma ancora una volta Tessitore dall’arco dei 6,25 fa capire di che pasta è fatto e chiude il terzo parziale sul 56-51.

Ultimo quarto al cardiopalma. La Sandretto non riesce a trovare la fuga e si rimane su un esiguo margine fino all’ultimo minuto, quando due volte Svoboda e poi Bakovic non riescono a trovare la tripla del pareggio. Pozzetti a meno di 20’’ da giocare va dalla lunetta e fa 2/2 chiudendo i giochi sul 64-59. “Non posso dire nulla ai miei ragazzi – esordisce coach Francioni – Abbiamo giocato con grande intensità difensiva e grinta, in un match disputato ad alti ritmi.

Non a caso siamo riusciti a tenere sui 64 punti uno dei miglior attacchi del torneo. Purtroppo hanno pesato la battuta a vuoto nel secondo quarto e le scarse percentuali al tiro, anche perché difendendo con grande intensità può essere normale non essere lucidi nei momenti topici, soprattutto se si ha la panchina corta. Comunque questi non devono essere degli alibi. Andiamo avanti come sempre, anche perché perdere a Falconara ci può stare ma abbiamo dimostrato di essere al loro livello. Ora pensiamo alla prossima sfida contro Pedaso, ragionando sempre di domenica in domenica. Spero di recuperare in brevissimo tempo qualche giocatore infortunato – conclude Francioni – per poter tornare ad avere il roster al completo.”

SANDRETTO FALCONARA - ROBUR OSIMO 64-59 (18-15, 26-17, 12-19, 8-8)

SANDRETTO FALCONARA: Gnaccarini 9, Pozzetti 12, Benini 14, Maggiotto 2, Tessitore 17, Chiorri 5, Oprandi, Baldoni 5, Bartoli, Esposito ne All. Reggiani

ROBUR OSIMO: Cardinali, Bakovic 18, Piloni, Quaglia 17, Cunico 10, Svoboda 9, Carancini ne, Redolf 5, Belli ne, Loretani ne All. Francioni

Arbitri: Paciaroni Moreno di Ancona e Errico Antonio di Perugia.


ARGOMENTI

da G.S. Robur Basket Osimo


Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-12-2014 alle 18:32 sul giornale del 02 dicembre 2014 - 320 letture