utenti online

Liste Civiche: 'con Pugnaloni tasse su di 400 mila euro. Non è così che si fanno quadrare i conti'

1' di lettura 27/11/2014 - L'assestamento di bilancio conferma le nostre previsioni: l’Amministrazione Pugnaloni ha fatto piovere sugli osimani una tassazione di proporzioni inusitate, ingiustificate e inaccettabili. Gli incassi delle imposte locali, infatti, cresceranno di ben 400 mila euro, vale a dire un punto di Tasi.

Sballare simili previsioni in tempi di crisi come questi, significa avere totale insensibilità verso i problemi dei cittadini amministrati e assoluta incapacità di tenere in mano le leve del bilancio. Se poi il sindaco Pugnaloni oserà dire che è stato bravo a portare nelle casse comunali piu’ soldi di quelli previsti, replichiamo fin da ora che massacrare di tasse la popolazione per avere il segno “piu’” in bilancio è esercizio molto facile, mentre il difficile è trovare il giusto equilibrio in tema di fisco e bilancio.

Di fatto, la famosa. quanto fantomatica. diminuzione delle tasse annunciata da Pugnaloni, Pellegrini e Pasquinelli non esiste; anzi, il peso delle gabelle dirette e indirette sulle spalle degli osimani, con la nuova amministrazione di Sinistra, è aumentato e non di poco. A noi rimane solo l’amara soddisfazione di averlo previsto e annunciato per tempo alla Città. Aspettiamo il conto consuntivo dell'aprile 2015 per aprire una pagina nuova; ma cio’ non cancellerà comunque la grave irresponsabilità dimostrata dal Sindaco Pugnaloni e da tutto il Comune di Osimo in questa fase.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-11-2014 alle 01:16 sul giornale del 27 novembre 2014 - 426 letture

In questo articolo si parla di politica, osimo, liste civiche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ab8U





logoEV
logoEV