Taccheggio in un negozio di abbigliamento. Denunciato 20enne albanese

1' di lettura 09/11/2014 - La polizia di Osimo ha denunciato alla Procura della Repubblica un 20enne albanese, residente a Castelfidardo, perché ritenuto responsabile del reato di furto aggravato. Il giovane è stato identificato a seguito della denuncia di furto presentata dal titolare di un negozio di abbigliamento sito in un centro commerciale della città .

Il negoziante aveva tentato invano di fermare il ragazzo che, nascondendosi nei camerini di prova, si era impossessato di alcuni capi di abbigliamento indossandoli sotto i propri vestiti. Nella circostanza gli agenti intervenuti successivamente avevano acquisito il video relativo all’episodio ed estrapolato le immagini dell’evento sulle quali sono stati riconosciuti altri avventori che avevano salutato il giovane; quest’ultimi, risultati estranei ai fatti, sentiti in commissariato dai poliziotti hanno permesso di individuare il giovane incensurato che una volta identificato è stato riconosciuto anche in foto dal negoziante.






Questo è un articolo pubblicato il 09-11-2014 alle 23:41 sul giornale del 10 novembre 2014 - 503 letture

In questo articolo si parla di cronaca, osimo, vivere osimo, roberto rinaldi, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/abgO





logoEV