utenti online

Gli rompe il naso per gioco. Denunciato studente lauretano. La vittima un ragazzo di Osimo

1' di lettura 07/11/2014 - La polizia di Osimo guidata dalla Dirigente Mariella Pangrazi, ha denunciato alla competente Procura della Repubblica di Ancona un giovane di 19,anni studente, residente a Loreto, ritenuto responsabile di lesioni gravi ai danni di un minore osimano.

Il ragazzo è stato individuato a seguito della denuncia presentata dal minore che aveva segnalato agli agenti di aver subìto una aggressione dalla quale aveva riportato la frattura delle ossa nasali.

Il giovane di origine dell’est Europa, descritto dettagliatamente dal minore, e riconosciuto anche da alcuni testimoni che avevano assistito alla scena, è stato rintracciato ed identificato attraverso la disamina, da parte dei poliziotti di alcuni social network sui quali lo stesso si è vantato del fatto.

L'episodio, scaturito probabilmente da comportamenti prepotenti a seguito di abuso di alcolici nell’intento di emulare l’assurdo e violento gioco importato dall’estero e conosciuto come Knockout Game, è accaduto nel corso di una festa tenutasi recentemente al Palabaldinelli di Osimo.






Questo è un articolo pubblicato il 07-11-2014 alle 10:23 sul giornale del 08 novembre 2014 - 481 letture

In questo articolo si parla di cronaca, osimo, vivere osimo, roberto rinaldi, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/abat





logoEV