utenti online

Morto don Candido Petraccini. Fu parroco a Osimo, Castelfidardo e Filottrano

1' di lettura 02/11/2014 - E' morto monsignor Candido Petraccini. Nel pomeriggio del 30 ottobre, nella casa in via delle Grazie, 38 a Filottrano, paese dove era nato il 21 marzo del 1936 ed è stato ordinato sacerdote il 15 marzo del 1959. Vice Rettore del Seminario di Cingoli, cappellano nella Parrocchia di santa Maria Assunta di Filottrano è stato il primo parroco di s. Domenico di Osimo (Padiglione) dove ha costruito la nuova chiesa e il centro per le opere parrocchiali.

Con il passaggio di Castelfidardo dalla diocesi di Recanati a quella di Osimo e con la scelta del clero locale di restare nella diocesi di origine, don Candido viene nominato Parroco della parrocchia Collegiata Santo Stefano di Castelfidardo, dove organizza tra l'altro una poderosa Missione Popolare. Da qui viene nominato Parroco di san Marco in Osimo e poi della Concattedrale di san Leopardo, sempre in Osimo.

Motivi di salute consigliano una riduzione degli impegni tanto che lasciata la parrocchia assumerà la responsabilità di Cappellano dell'Ospedale Santi Benvenuto e Rocco di Osimo, per poi ritirarsi nella sua Filottrano come Rettore del Santuario di Tornazzano. L'aggravamento delle condizioni di salute di questi ultimi anni lo hanno reso sempre più dipendente dai parenti più stretti che lo hanno accudito fino agli ultimi momenti di vita.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-11-2014 alle 19:17 sul giornale del 03 novembre 2014 - 846 letture

In questo articolo si parla di attualità, Arcidiocesi Ancona Osimo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aaUN





logoEV
logoEV