utenti online

Scherma: bella prova del Club Scherma Osimo all'interregionale di Ariccia

1' di lettura 29/10/2014 - Bella prova dei nostri atleti nella prima prova Interregionale ad Ariccia (24-25-26 ottobre) che ce l'hanno messa tutta in pedana, ottenendo dei discreti piazzamenti. Camilla Vaccarini ha fatto il suo dovere: dopo un girone perfetto (6 vittorie e 0 sconfitte), inanella nelle dirette una serie di larghe vittorie fino alla combattutissima semifinale persa per 10-9 contro la frascatana Conti, per un lusinghiero 3° posto nella sua categoria (2004).

Nella categoria successiva, quella Giovanissimi, fantastico Riccardo Lamattina, che dopo un girone così così (3 vittorie 3 sconfitte), supera due turni di dirette, eliminando nel secondo incontro il n. 8 d'Italia, il frascatano Vinciguerra, prima di arrestarsi negli ottavi. Il suo compagno, Giacomo Magnanini, invece parte forte (4-2 nei gironi), prima diretta superata di diritto, ma disco rosso nei sedicesimi con qualche rimpianto per il 21° posto finale.

Nella stessa categoria femminile discreti gironi per le nostre Sveva Paroncini e Angela Gaudiuso, pass di diritto al secondo turno dove entrambe vengono eliminate (rispettivamente sono 21ma e 25ma). Bene anche Lavinia Conte, che nella categoria più numerosa (86 atlete) fa un girone convincente (4-2) e avanza fino ai 16mi dove la sconfitta (15-10 dalla recanatese Pintucci), le vale il 26mo posto conclusivo. Di rilievo anche la prova di Leonardo Fefè (Allievi) che passa due turni di dirette, eliminando nel secondo il ternano Piccirillo, meglio posizionato nel ranking. Buono il suo 32mo posto (su 82 atleti) Rammarico per l'assenza forzata della forte Benedetta Barbetti, fermata da mali di stagione.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-10-2014 alle 12:01 sul giornale del 30 ottobre 2014 - 482 letture

In questo articolo si parla di attualità, osimo, scherma

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/aaJ3