utenti online

Roberto Mosca, il ricordo di Codat Osimo

1' di lettura 09/10/2014 - Ed anche Roberto se n’è andato lasciando un grande vuoto. In queste occasioni è facile cadere nella demagogia ricordando i suoi molteplici interessi e le tante cose fatte per la città, per la difesa di una città che da tempo ha perso la sua identità culturale.

Il suo impegno, la sua curiosità, il suo essere critico verso chi ha ridotto questo nostro amato paese nelle attuali condizioni .. questo è quanto ci ha insegnato.. questo è quanto vogliamo ricordare di lui aldilà della persona amabile e cordiale quale è stato. In questo triste momento il Codat si stringe intorno alle persone a lui care ed anche nel suo ricordo continuerà la sua opera di “ ricostruzione” del paese.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-10-2014 alle 10:45 sul giornale del 10 ottobre 2014 - 789 letture

In questo articolo si parla di attualità e piace a Danielag

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/0OJ