utenti online

Basket: parte bene l'avventura Robur nel campionato, 66-71 sul Tolentino

2' di lettura 06/10/2014 - Robur, buona la prima. I ragazzi di coach Francesco Francioni, assente in panchina per motivi personali e sostituito dal suo vice Massimo Balercia, si impongono sul difficile parquet di Tolentino per 66-71 e colgono i primi due punti stagionali.

Una vittoria arrivata al termine di una prestazione gagliarda da parte della Robur, brava a gestire una partita sempre in equilibrio. Decisivo in tal senso la fine del terzo quarto e l'inizio dell'ultimo, quando i roburini scavano il solco arrivando al massimo vantaggio della serata (54-64 a 4'22'' dal termine).

Tolentino prova nel finale a rifarsi sotto con le triple di Nobili e Lancioni ma la sfida si chiude sul 66-71. "E' stata una vittoria non scontata - esordisce Massimo Balercia - Contro un ottimo Tolentino abbiamo sofferto in una sfida giocata punto a punto. Nell'ultimo quarto siamo riusciti a creare un margine di sicurezza e a condurre in porto la gara. Ovviamente siamo ancora un cantiere aperto. Abbiamo dei nuovi giocatori che sono arrivati da poco e non hanno ancora il ritmo partita, oltre al fatto che devono integrarsi nei nostri schemi.

Non a caso abbiamo avuto qualche problema sia in attacco che in difesa, soprattutto all'inizio sugli attacchi di Quercia. Se qualcuno si aspettava una Robur spumeggiante sarà rimasto deluso, ovviamente ancora c'è da lavorare. L'importante era portare a casa i due punti e ci siamo riusciti - conclude Balercia - con il tempo sicuramente miglioreremo l'inserimento dei nuovi arrivati."

Soddisfatto anche coach Francesco Francioni che ha voluto ringraziare il suo vice per l'ottimo lavoro svolto: "Una bella vittoria su un campo difficile. Un bravi ai ragazzi ma soprattutto a Massimo Balercia, compagno di tante sfide vissute insieme in panchina, che è riuscito a gestire la partita nel migliore dei modi. Non era facile vincere a Tolentino, con alcuni giocatori arrivati da pochi giorni che devono ancora inserirsi negli schemi, ma Massimo è riuscito a gestire tutto alla perfezione. Un ulteriore conferma di come sia un validissimo e preparatissimo coach - conclude Francioni - e mi ritengo veramente fortunato ad averlo come mio collaboratore."

NUOVA SIMONELLI TOLENTINO - ROBUR OSIMO 66-71 (17-13, 15-23, 21-20, 14-15)

NUOVA SIMONELLI TOLENTINO: Sagripanti 6, Pelliccioni 5, Quercia 20, Lancioni 7, Laguzzi 11, Rossi 6, Nobili 3, Vissani, Prati ne, Bizzarri 8. All. Cecchini

ROBUR OSIMO: Cardellini 9, Cardinali 4, David 7, Armento, Piloni 11, Quaglia 11, Cunico 10, Svoboda 19, Carancini ne, Redolf. All. Balercia Arbitri: Francesco Mattioli di Potenza Picena (MC) e Pietro Cisternino di Porto San Giorgio (FM).


   

da G.S. Robur Basket Osimo





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-10-2014 alle 21:47 sul giornale del 07 ottobre 2014 - 467 letture

In questo articolo si parla di basket, sport, osimo, robur basket

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/0GL





logoEV
logoEV