utenti online

Castelfidardo: Giornata Aido, un anthurium per la ricerca

1' di lettura 05/10/2014 - Sabato 4 e domenica 5 ottobre i volontari AIDO saranno nelle piazze italiane per informare correttamente sulla donazione di organi, aiutare la ricerca sui trapianti e offrire, a quanti sottoscrivono la campagna soci, un anthurium. La manifestazione, giunta alla tredicesima edizione, ha come obbiettivo principale di raggiungere col proprio messaggio tutti i cittadini così da spingerli a scelte consapevoli, in conformità alla legge n. 91/99.

Quest’anno la manifestazione potrà fregiarsi, in tutte le forme di comunicazione legate all’evento, della formula “con l’adesione del Presidente della Repubblica”. Donare non è solo un gesto di solidarietà: è soprattutto una scelta consapevole che si traduce in un processo complesso a tutela del donatore e del ricevente. Per decidere in modo consapevole è utile conoscere, sapere e capire che il sistema italiano è tra i più garantisti al mondo.

A partire proprio dall’accertamento di morte con criteri neurologici, uno stato irreversibile e definitivo da non confondere con il coma. La tua decisione sulla donazione di organi e tessuti sarà sempre rispettata dai medici e solo se non hai dichiarato in vita la tua volontà sulla donazione, sarà interpellata la tua famiglia. Perché non decidere adesso e dire la tua in modo consapevole?

Vi aspetto ai nostri banchetti che troverete domenica in piazza del Comune e al piazzale Vito Pardo.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-10-2014 alle 11:32 sul giornale del 06 ottobre 2014 - 342 letture

In questo articolo si parla di attualità, castelfidardo, Comune di Castelfidardo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/0B1





logoEV
logoEV