utenti online

Castelfidardo: PIF, Marco Pomanti e l’Orquesta Primavera Vincono le sezioni della World Music

1' di lettura 22/09/2014 - Quelli di Marco Pomanti e dei cinque componenti l’Orquesta Primavera di San Pietroburgo sono i primi volti sorridenti del Premio Internazionale di fisarmonica. Hanno conquistato il primo posto nelle due categorie della World Music, frutto dell’accordo di collaborazione siglato con il Festival portoghese di Sete Sois Sete Luas che offrirà loro una residenza artistica e concerti premio.

Il teramano Marco Pomanti, classe ’91, allievo del maestro Di Paolonicola non è una novità a Castelfidardo: l’anno scorso ha vinto il I concorso nazionale di organetto, stavolta ha concesso il bis nella prova unica per solisti di età superiore ai 18 anni precedendo sull’ideale podio il brasiliano Costa Mahatma e il portoghese Guerreiro Gonçalo.

L’ensemble russo composto da Dmitrii Abdurasulov, Gleb Koliadin, Anton Giuhkin, Alexander Kuznetcov ha invece “superato” il duo sloveno Manuel Rok (Manuel Savron-Rok Kleva Ivanicic) e i 15 elementi del frosinate de il Giardino Della Pietra Fiorita. I vincitori hanno avuto l’opportunità di esibirsi nella serata di gala al teatro Astra “Rodolfo Gasparri” al fianco della band di Andrea Capezzuoli e il maestro canadese Raynald Ouellet, ricevendo la gratificazione dalle mani del sindaco Mirco Soprani e del direttore artistico del FSSL Abbondanza.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-09-2014 alle 11:45 sul giornale del 23 settembre 2014 - 484 letture

In questo articolo si parla di cultura, castelfidardo, spettacoli, Comune di Castelfidardo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/933





logoEV
logoEV