utenti online

Polverigi: M5S, 'il sindaco Carnevali rispetti le regole e convochi il consiglio comunale'

Movimento 5 Stelle 2' di lettura 21/09/2014 - Come in molti altri Comuni dove il M5S è presente, abbiamo protocollato, all'inizio di Agosto, la nostra mozione sull'8x1000 all'edilizia scolastica perchè venisse discussa e votata impegnando il Comune di Polverigi a fare la domanda per accedere ai fondi che verranno stanziati grazie all'emendamento del M5S in Parlamento, nonchè un'importante interrogazione sull'impianto a pirogas.

La presentazione delle domande scade il 30 Settembre. Per questo motivo ci siamo mossi per tempo avendo avuto anticipazione dal Sindaco Carnevali, in riunione dei capigruppo, che il prossimo Consiglio Comunale sarebbe stato lo scorso 25 Agosto. Non abbiamo ricevuto alcuna convocazione ne avviso di alcun genere, tanto che abbiamo deciso, come da regolamento, di chiedere la convocazione del Consiglio Comunale che, sempre da regolamento, dovrebbe tenersi il 22 Settembre, cioè entro venti giorni dalla nostra richiesta avvenuta il 2 Settembre.

Nessuna convocazione ci è ancora pervenuta. L'unico sospiro in riunione dei capigruppo dove, sempre il Sindaco Carnevali, ci aveva anticipato che il Consiglio Comunale si sarebbe tenuto il 29 Settembre, forte del fatto che ci sono delle questioni riguardanti il bilancio da votare e che comunque il personale del Comune si stava già occupando della domanda oggetto della nostra mozione.

Avendo chiesto a che punto fosse l'invio della domanda e non avendo potuto ottenere risposta, ho chiesto, e il Sindaco Carnevali si è impegnato a farlo, di mandarmi un'email dove confermasse la convocazione del C.C. per il 29 Settembre, motivasse tale rinvio rispetto alla nostra richiesta e a quanto sancito dal regolamento, e confermasse lo stato della domanda per l'8x1000, così da poter rendicontare ai nostri concittadini, in forma scritta così come è stata presentata la domanda. Sono passati due giorni dall'ultimo giorno utile per la convocazione del C.C. e il Sindaco Carnevali non ha trovato il tempo di inviare queste poche righe per email. Nel primo C.C. il Sindaco auspicava collaborazione e che non fossimo opposizione ma "minoranza".

Per avere collaborazione serve rispetto. Soprattutto delle regole che in questo e in altri casi, che se ancora reiterati siamo pronti a denunciare agli organi competenti, vengono dimenticate da chi dovrebbe esserne garante e dare per primo il buon esempio. Siamo pronti ad ogni passo da compiere per far rispettare i nostri diritti e difendere quelli dei cittadini. Portare proposte e soluzioni per tutti seguendo le regole è quasi impossibile in questo Paese. Noi ci aggrappiamo a quel "quasi" con tutta la forza che abbiamo perchè anche qui diventi normalità il rispetto delle regole e degli altri.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-09-2014 alle 19:55 sul giornale del 22 settembre 2014 - 300 letture

In questo articolo si parla di politica

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/92I





logoEV