utenti online

Polverigi: conto alla rovescia per la Notte delle Streghe. Tutti gli eventi

3' di lettura 18/09/2014 - Scatta il conto alla rovescia per la XXVI edizione di una delle feste più singolari delle Marche: la notte delle streghe che si svolgerà il prossimo 20 settembre a Polverigi. Dalle ore 19.00 il centro cittadino si trasformerà in un palcoscenico a cielo aperto; spettacoli di luci, fuoco, danza, trampolieri e acrobati faranno da sfondo a questa notte tanto attesa.

La Proloco e il Comune hanno messo a punto una serie di iniziative che nel corso della serata garantiranno un continuo intrattenimento a tutti i partecipanti, dai più grandi ai più piccoli. Le zucche saranno intagliate e trasformate in candele e in questa suggestiva cornice la CNA ha organizzato, insieme con la New Event, una mostra mercato di artigianato artistico legato al made in Italy.

“Dal parco di Villa Nappi a tutto il centro storico – spiega Sileoni Luca della Proloco di Polverigi, che ringrazia i polverigiani che hanno lavorato agli allestimenti – sono stati dislocati diversi punti ristoro, gestiti dalle associazioni locali, e organizzati spettacoli: le danze e le acrobazie dei Mercenari di Oriente, i suggestivi balli di luci, gli spettacoli del gruppo de La Luna Ballerina, le acrobazie della contorsionista Irene Betti, gli sbandieratori dell'Ente Palio di San Florano di Jesi, la danza a cura de il Balletto di Osimo in collaborazione con Desirè Catone”.

Inoltre, per intrattenere sia i visitatori, che resteranno stupiti fin da subito da strabilianti scenografie, è stato chiamato a raccolta un vero e proprio esercito di streghe e creato il vicolo dei cartomanti e degli alchimisti, con truccabimbi e parrucchieri che si divertiranno a creare acconciature stravaganti. A completare la cornice della festa ci saranno, inoltre, la diretta di Studio24, la danza sulle note dei violini nel castello di Camilla Fraticelli, la scuola di magia con il gruppo giovani degli Oratori di Polverigi e di Santa Maria Nuova e le letture animate di Valentina Bonafori nel suggestivo scenario della grotta Cappella Giamagli. Non mancheranno gli allestimenti da paura e, allo scoccare della mezzanotte, la strega “funambolica” correrà sul filo durante lo spettacolo pirotecnico curato da Alessi Fireworks.

Infine presenzieranno due ospiti d’eccezione: il comune gemellato di San Giovanni in Marignano, che, con la compagnia “Il Teatro Cinquequattrini”, proporrà lo spettacolo itinerante “L'Inquisizione”, e il comune di Nogaredo, che mostrerà a tutti i visitatori la zucca più grande d’Italia, coltivata dall'agricoltore Mario Muscolini, e organizzerà, con l’aiuto del Club delle Streghe, divertenti laboratori per i bambini. “Iniziative come la festa delle streghe di Polverigi meritano un plauso – dichiara Andrea Riccardi Segretario della CNA di Ancona – L’impegno della Proloco consente non solo di valorizzare il territorio e le tradizioni marchigiane, ma anche di organizzare una serata all’insegna del divertimento che lo scorso anno ha contato più di 11 mila visitatori e che vede coinvolti, in un gioco di squadra, artigiani e artisti locali”. Il ricavato della serata, come sempre, sostiene le associazioni sportive e di volontariato locali. In caso di maltempo la festa sarà rimandata a domenica 21 settembre.


da Andrea Riccardi
     Segretario CNA Ancona





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-09-2014 alle 14:33 sul giornale del 19 settembre 2014 - 644 letture

In questo articolo si parla di attualità

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/9TO