utenti online

Castelfidardo: il Pif in una delle sue giornate più ricche. Il programma di venerdì 19

4' di lettura 18/09/2014 - Scegliere si può, ma non si è obbligati a farlo: perché la seconda pagina del calendario del Premio Internazionale di fisarmonica (venerdì 19 settembre) pur spalmando una ventina di appuntamenti dalle 8.30 sino a tarda notte, è programmata in maniera tale da non perdersi nulla.

Un’offerta straordinaria di tipo classico, con punte di diamante come il russo Alexander Selivanov (vincitore a Castelfidardo nel 2004, ora affermato concertista e insegnante all’accademia musicale “Gnesins” a Mosca) e il finnico Mika Väyrynen, musicista istrionico, eclettico, capace di spaziare in un repertorio ampissimo con tecnica e personalità impressionante: saranno di scena rispettivamente alle 16 e alle 18 nell’importante cornice del Salone degli Stemmi.

C’è poi uno dei maggiori esponenti mondiali del genere musette, il giovane francese Jerome Richard, il cui talento abbraccia con dinamicità e virtuosismo note evergreen e sonorità moderne, che si esibirà al teatro Astra alle 21.15 al fianco dei primi classificati delle sezioni in gara. Ma ci sono anche fior di artisti fra le “Armonie in Libertà”, gli “Habby Fif” proposti in piazza, nelle location di Porta Marina ad ogni ora e all’On Stage dove si esibirà il sei volte campione del mondo di fisarmonica diatonica Danilo Di Paolonicola.

Poi, opportunità di taglio prettamente giovanile come le lezioni gratuite presso la civica scuola di musica “Soprani” di via Mordini per under 18 (dalle 16 alle 19), e il laboratorio di disegno creativo che avrà come base l’Atelier di Marco Nisi Cerioni lungo il corso e in Fabio Vettori (l’illustratore famoso per il suo mondo brulicante di formiche umanizzate) un prestigioso insegnante.

La tradizione la si vive invece nella sede più naturale, il Museo della fisarmonica di via Mordini, dove abili artigiani effettuano dimostrazioni di incisione artistica, decorazione, incastonamento delle perline e traforatura. L’aspetto concorsuale si concentra sulle categorie di musica leggera coinvolgendo i solisti nati dal 1996 in poi, quelli senza limiti di età e i gruppi con un minimo di due componenti e la fisarmonica componente predominante; l’ensemble più numeroso è la Piccola Orchestra Nuvolari di Mantova, forte di ben 13 elementi. Entusiasmo, freschezza e tanta gioventù, le caratteristiche che emergono dalle note delle audizioni a conferma dell’appeal straordinariamente attuale dello strumento ad ancia.

SEGUE CON PROGRAMMA DELLA II GIORNATA DI VENERDI’ L’AGENDA DI VENERDI’ 19 SETTEMBRE

Dalle ore 8.30: Audizioni categorie L (orchestre e gruppi), I (solisti musica leggera senza limiti di età), H (solisti sino a 18 anni, musica leggera).

Ore 10 - 12.30, Museo della fisarmonica: Master Pif, dimostrazioni di alcune fasi di lavorazione dal vivo: incisione artistica, decorazione, incastonamento delle perline, traforatura.

Ore 10, 11, 12, Piazza della Repubblica, PifOnstage: Armonie in libertà con Natalino Marchetti (fisamonica) e Simone Alessandrini (sax); Daniele Falasca (fisarmonica) e Pierluigi Fidanza (chitarra); Antonino De Luca (fisarmonica) e Federico Nelson Fioravanti (percussioni),

Ore 16.00, Salone degli Stemmi: La fisarmonica di Alexander Selivanov e il pianoforte di Denis Chefanov.

Ore 15.10 e 17.10, Piazza della Repubblica: PifOnstage: Gennaro Ruffolo, Daniele Carabetta.

Ore 16.00 – 19.00, Civica scuola di musica via Mordini, Pif4You, lezioni gratuite di strumento per ragazzi da 0 a 18 anni: canto lirico con il maestro Alessandro Battiato, canto moderno con il maestro Martina Jozwiak, pianoforte con il maestro Emiliano Giaccaglia.

Ore 16.00, Atelier creativo Marco Nisi Cerioni: Laboratorio di disegno con Fabio Vettori, l’illustratore noto per il suo mondo di formiche.

Ore 18.00, Salone degli Stemmi: La fisarmonica di Mika Väyrynen.

Ore 19.00 Auditorium San Francesco: Diatonik Duo: Alessandro Gaudio alla fisarmonica e Gianluca Perazzo alle percussioni.

Ore 19.00, Club54PortaMarina Cafè: Happy hour in musica con gli ospiti del Pif,

Ore 19.00, Zen Bakery Cafè: Happy Fif, degustazione di vini con gran buffet e musica d’autore italiana con i Barrique.

Ore 21.15, Teatro Astra Rodolfo Gasparri: premiazione ed esibizione vincitori PIF categorie H, I ed L. Guest star Jerome Richard.

Ore 22.30, OnStage sala della musica: presentazione ed Indijazzsto di Natalino Marchetti e Simone Alessandrini; a seguire, concerto di Danilo Di Paolonicola, vincitore di sei “campionati del mondo” di fisarmonica diatonica.

Ore 24,00, O’ Brian Irish pub: GoodnightPif, buonanotte con live music. Ristoranti convenzionati con menu a tema Tasting Pif: O’Brian Irish pub, Osteria da Pippo, Il Mattarello, La Fisarmonica, C’era una volta, Trattoria Dionea, Chain’s Cafè, Cuore di piazza, L’angolo Giusto, Pizza Più e pizzeria da Pierina.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-09-2014 alle 23:44 sul giornale del 19 settembre 2014 - 724 letture

In questo articolo si parla di cultura, castelfidardo, Comune di Castelfidardo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/9V5





logoEV
logoEV