utenti online

Basket: nasce Robur Family special club

1' di lettura 16/09/2014 - Nasce ad Osimo un Club speciale, l’associazione Robur Family. In oltre 55 anni di storia la pallacanestro ha scritto pagine importanti dello sport osimano. Oltre che una passione sportiva costituisce un punto di riferimento per i giovani, per le famiglie e per tutti i tifosi e gli appassionati. Anche i genitori, hanno deciso di adoperarsi a supporto del movimento Robur affiancando, in particolare, il settore giovanile ed il mini-basket.

La finalità è continuare ad assicurare, ai ragazzi del territorio osimano e delle zone limitrofe, la possibilità di divertirsi giocando a pallacanestro e sviluppando quello spirito di squadra vincente nello sport e non solo. La Robur Family si propone di amalgamare tutto il movimento cestistico osimano fortificandone il senso di appartenenza.

Molte iniziative stanno partendo, tra queste la “special card”; a quanti vorranno sostenere l’iniziativa, attraverso la sottoscrizione di quote associative, verrà consegnata una card che garantirà una serie di vantaggi, tra i quali, il libero accesso per assistere alle partite della formazione roburina che milita in C1, agevolazioni con tutti gli sponsor che aderiranno al progetto “Special Sponsor” La Robur Family sarà capitanata da Giorgia Giorgi stella del basket osimano che gli appassionati certamente ricordano, affiancata da Riccardo Albo, Massimiliano Armento, Maurizio Carancini, Maurizio Catena, Andrea Pettinari ed Elisabetta Pirani, pronti a condividere questa esperienza con tutti coloro che vorranno unirsi a sostegno e supporto dei giovani cestisti osimani. Ci sono tutti i presupposti affinché un’iniziativa, a quanto consta unica nel suo genere, possa sviluppare un nuovo modo di esprimere la passione per la pallacanestro: uniti per la Robur!






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-09-2014 alle 17:41 sul giornale del 17 settembre 2014 - 917 letture

In questo articolo si parla di sport

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/9Oa