utenti online

Severini: 'fare il consigliere è esperienza preziosa. Mai fuggire dagli incarichi'

2' di lettura 04/09/2014 - Fare il consigliere comunale è una delle esperienze più formative che si possano vivere; una delle più difficili, una delle meno retribuite, una di quelle per le quali a volte ti domandi “ma chi me lo fa fare”? Sì, perché la fatica e le difficoltà che si incontrano nel percorso, stando all’opposizione, ma certamente anche stando in maggioranza, a volte fanno pensare che quel ruolo quasi non abbia senso, poiché tanto sono sempre gli altri a decidere.

Eppure si tratta di un ruolo importantissimo, grazie al quale si può entrare nel merito di tutte le più importanti vicende cittadine, e grazie al quale si possono far emergere gli errori chi sta governando, inducendo a correggere il passo; grazie al quale si possono orientare le scelte politiche future. E questo vale sia per chi sta a fianco dell’amministrazione comunale, sia per chi sta dall’altra parte dell’emiciclo.

E’ per questo che non riesco a capire tutta questa “fuga” verso gli incarichi che ha investito molti consiglieri eletti per la prima volta. E’ per questo che mi rallegro con coloro che sono restati lì in Sala Gialla a fare esperienza, a fare nottata, a saltare le cene, a cercare di capirci qualcosa, anche nelle materie con le quali non ci si è mai confrontati nel corso della propria vita.

E’ un bagaglio importantissimo a cui io, personalmente, non avrei mai rinunciato, che può formare per tanti altri ambiti della vita e che forse, nella società che si piega e si inchina troppo spesso a chi esercita ruoli di potere, non è oggi sufficientemente valorizzato, né economicamente, né politicamente. Buon lavoro a chi è restato e a chi entrerà, nella speranza che essi riescano ad interiorizzare fino in fondo quanto è importante il ruolo che stanno esercitando… nella mia esperienza, seppur all’opposizione, qualche risultato alla fine l’ho portato a casa, e certamente sono cresciuta, sono tanto cresciuta. E credo che per tutti possa essere così.


da Argentina Severini
     ex-consigliere comunale 





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-09-2014 alle 15:56 sul giornale del 05 settembre 2014 - 1385 letture

In questo articolo si parla di politica, osimo, argentina severini, Pensiero Libero e Democratico, PeLiDe

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/9jk





logoEV
logoEV