utenti online

Severini: 'tenere alta la guardia sull'ex-consorzio. Le 3000 firme contro quanto mai attuali'

1' di lettura 12/08/2014 - Eran 3.000, eran vere e sincere… e non sono morte. Le oltre 3.000 firme consegnate lo scorso anno in questo periodo come segno di contrarietà alla città nei confronti del nuovo centro commerciale all’ex Consorzio continuano a segnalare la posizione degli osimani verso tale vicenda.

All’epoca il sindaco Simoncini dimostrò un sostanziale disinteresse verso tale posizione dei cittadini, cercando di minimizzare la portata di tale raccolta firme. Ora, benché in campagna elettorale il tema dell’ex consorzio non sia entrato nel vivo del dibattito, molto probabilmente per lasciar lavorare serenamente i magistrati impegnati nei procedimenti giudiziari in corso, si auspica veramente che la nuova amministrazione ed il nuovo consiglio agiscano tenendo conto di quella forte voce del popolo e che, soprattutto, prendano le decisioni non lasciandosi stringere da paure di vario genere e che guardino semplicemente a ciò che serve realmente alla città. Perché è vero che viviamo nel paese degli avvocati, ma è anche vero che viviamo nel paese della bellezza, che di cose incomprensibili ed inutili in questi anni ne ha già viste troppe.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-08-2014 alle 11:49 sul giornale del 13 agosto 2014 - 1038 letture

In questo articolo si parla di politica, argentina severini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/8up