Loreto: termina con successo il soggiorno loretano dei ragazzi bielorussi di Gomel

2' di lettura 04/08/2014 - Termina in questi giorni il soggiorno curativo dei bambini e ragazzi bielorussi che, grazie all’attività e all’impegno dei volontari dell’Associazione Raggi di Speranza e di tanti cittadini loretani, hanno potuto trascorrere anche quest’anno un mese in allegria respirando aria salubre e partecipando a varie attività.

In vista del rientro a Gomel, città che porta ancora i segni del disastro di Chernobyl, i ragazzi e le loro insegnanti hanno voluto incontrare, come tradizione, l’amministrazione comunale, i volontari dell’Associazione Raggi di Speranza e tutti coloro che in questi anni hanno mostrato una particolare sensibilità e una grande generosità nei loro confronti.

La cerimonia si è svolta ieri, presso la sala consiliare del Comune di Loreto dove il sindaco Paolo Nicoletti ha accolto la delegazione bielorussa ringraziando tutti coloro che si sono impegnati per la realizzazione di questo soggiorno. “L’esperienza vissuta durante il mese di luglio – ha detto il primo cittadino della città mariana – oltre ad essere importante per questi giovani ha regalato a ciascuno di noi momenti di gioia e di riflessione.

Ringrazio l’Associazione per questa ulteriore iniezione di fiducia, umanità e comprensione che è riuscita ad introdurre nella città di Loreto. Ed è proprio grazie al loro impegno umanitario che questo bel rapporto nato tra la nostra città e quella di Gomel si è tradotto in un patto di amicizia firmato l’anno scorso in questa stessa sala e controfirmato di recente in Bielorussia”.

Dopo i saluti del sindaco ha preso la parola Fabiola Principi, presidente dell’Associazione Raggi di Speranza, che ha salutato i rappresentanti delle varie associazioni del territorio e i cittadini loretani ringraziandoli per la grande generosità mostrata.

“Il vostro contributo – ha detto la Principi – ci ha permesso di raggiungere grandi traguardi in questi anni. Grazie a voi molti di questi bambini stanno ricevendo cure importanti e possono permettersi di continuare la loro carriera scolastica. Per questo è davvero importante per noi avere il vostro sostegno”. Dopo il tradizionale scambio di doni un plauso speciale è andato a Giovanni , Rebecca e Vanessa, i soci più giovani dell’Associazione e a Giuseppe Pighetti, il socio “senior”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-08-2014 alle 17:59 sul giornale del 05 agosto 2014 - 387 letture

In questo articolo si parla di attualità, loreto, comune di loreto

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/8a2





logoEV
logoEV