utenti online
SEI IN > VIVERE OSIMO > POLITICA
comunicato stampa

Latini: 'la giunta già sulle spese: indennità in aumento anziché in diminuzione'

2' di lettura
1627

Dino Latini
Prendo atto degli atti amministrativi pubblicati dal Comune di Osimo e rilevo quanto segue:

- delibera G.M. n.139/2014: l’indennità complessiva lorda per sindaco e assessori è di euro 104.638,20, con un aumento di circa il 20% di spesa rispetto alla precedente amministrativa (senza considerare la questione dell’aspettativa del sindaco). Nostra proposta: zero indennità agli amministratori comunali. Il risparmio di spesa di almeno euro 104.636,20 da destinare al settore sociale (contributi per utenti morosi). In ogni caso, va rilevato che il sindaco si sarebbe dovuto diminuire l’indennità fino allo stipendio percepito presso il suo datore di lavoro privato.

- delibera G.M. n.140/2014: il nuovo dirigente del dipartimento del territorio avrà un compenso di euro 79.174,70 e “retribuzione di risultato nei limiti delle risorse all’uopo destinate nel bilancio di previsione”. Nostra proposta: zero dirigenti e assegnazione di incarico al segretario comunale. Il risparmio di spesa di almeno euro 200.000,00 da destinare alla riduzione delle tasse comunali. Sul relativo bando aspettiamo la scelta fiduciaria del sindaco che per sua stessa ammissione dovrebbe ricadere sul dott. arch. Maurizio Mercuri.

- delibera G.M. n.142/2014: l’inserimento nel fabbisogno del personale prevede la figura di un dipendente a tempo determinato “da destinare all’ufficio di supporto degli organi di direzione politica” (segretario personale del sindaco) per una spesa di euro 16.781,24 (oltre euro 2.000,00 per indennità). Nostra proposta: utilizzo del personale interno del Comune (ufficio segreteria composto da tre validissime collaboratrici). Il risparmio di spesa per la copertura di personale necessari negli uffici (in particolar modo quelli tecnici).

Nella stessa delibera vi è la previsione di comando di assistente amministrativo da assegnare al dipartimento delle finanze. Si parla per stessa ammissione degli amministratori di una persona già operante presso un ente morale e sostenitore della campagna elettorale del sindaco. Nostra proposta: mantenimento di Alfio Camillucci nel suo ruolo, previa revisione di cui sopra per quanto riguarda la questione dirigenti.



Dino Latini

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-06-2014 alle 00:14 sul giornale del 30 giugno 2014 - 1627 letture