utenti online
SEI IN > VIVERE OSIMO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Alla scoperta della Riviera del Conero

2' di lettura
731

“Accogliere” significa prestare attenzione ai bisogni e agli interessi del visitatore, capire le sue esigenze e aiutarlo a rendere unica ed autentica la sua esperienza di visita. A tal fine l’Associazione Riviera del Conero, durante la scorsa stagione estiva, ha effettuato un sondaggio sui turisti dal quale è emerso che il turista “statico” è spesso insoddisfatto mentre non lo è il turista “mobile”, che ha conosciuto ed assaporato tutte le valenze del nostro territorio.

E’ importante quindi stimolare la sua curiosità, per fargli vivere più intensamente la sua esperienza di viaggio e agevolare i suoi spostamenti a beneficio anche dell’ambiente.

Come negli anni passati, l’Associazione Riviera del Conero ha deciso di riproporre un progetto di accoglienza che è partito giovedì 26 giugno e proseguirà fino al 10 settembre 2014, con un ciclo di due escursioni alla settimana tramite bus navetta, appositamente pensate per i turisti.

Con un prezzo simbolico di 5 euro (costo comprensivo di: trasporto con bus navetta, visita della località con guide autorizzate e multilingue, ingressi vari e degustazione di prodotti tipici locali) potranno vivere un’esperienza altamente emozionale che per la prima volta coinvolgerà quest’anno anche Recanati, la città di Giacomo Leopardi.

I tour guidati sono organizzati grazie al supporto operativo di personale qualificato e professionale, in stretta collaborazione con tutti i Comuni e gli operatori turistici facenti parte dell’Associazione: Ancona, Agugliano, Camerano, Castelfidardo, Loreto, Numana, Offagna, Osimo, Polverigi, Porto Recanati, Potenza Picena, Santa Maria Nuova, Sirolo e il Parco Naturale del Conero.

Tali escursioni, che nel 2013 hanno avuto più di 2000 passeggeri, rappresentano un’opportunità unica, per gli ospiti in vacanza nella Riviera del Conero, di apprezzare il nostro territorio in un’ottica integrata: la costa e il mare; l’entroterra, la storia, l’arte, la cultura, i borghi dell’entroterra.

Per info e prenotazioni 071.9332270





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-06-2014 alle 19:10 sul giornale del 28 giugno 2014 - 731 letture