utenti online
SEI IN > VIVERE OSIMO > CRONACA
articolo

Scippo e falsificazione carte di credito. Arrestato tossicomane osimano e truffatore colombiano

1' di lettura
550

carabinieri di notte
Sabato di super lavoro per i carabinieri di Osimo che hanno deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Ancona furto con strappo un tossicodipendente osimano di 42anni pregiudicato. L'uomo, nel novembre del 2013 a bordo di uno scooter si era reso responsabile dello scippo - furto con strappo di una borsa contenente 500 euro consumato ai danni di un'anziana 71enne osimana in Via Fonte Magna.

I militari, nella stressa serata di sabato, a conclusione di indagini, hanno deferito in stato di libertà alla Procura di Ancona per il reato falsificazione, clonazione e indebito utilizzo di carta di credito un colombiano di 23 anni, residente a Napoli, collaboratore domestico e incensurato.

Il giovane, il 17 gennaio scorso si è reso responsabile della clonazione dei codici della carta Poste-Pay intestata ad un osimano 39enne, ottenuti in internet attravero la manomissione e violazione del computer, effettuando 3 ricariche on-line, sul proprio conto di gioco del sito www.betpoint.it per un importo complesivo di 300 euro. L’identificazione è stata possibile seguendo le tracce lasciate in internet dal pirata informatico e grazie alla collaborazione del sito delle scommesse legali betpoint;



carabinieri di notte

Questo è un articolo pubblicato il 24-06-2014 alle 00:25 sul giornale del 24 giugno 2014 - 550 letture