utenti online
SEI IN > VIVERE OSIMO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Positivo il bilancio dei corsi di lingua per bambini stranieri promossi da Auser e Bcc Filottrano

2' di lettura
580

auser
Con la fine dell'anno scolastico, si sono conclusi anche i corsi di approfondimento linguistico rivolti a bambini stranieri, importante ed apprezzata iniziativa firmata AUSER. Da sempre l'AUSER riesce a cogliere e soddisfare le esigenze e i bisogni degli anziani, ma questa volta ha saputo leggere un disagio comune a molti bambini, figli di immigrati.

Per questo, grazie anche al contributo della BCC di Filottrano e alla collaborazione dell'Istituto Comprensivo Bruno da Osimo, ha pensato di attivare un corso gratuito di approfondimento linguistico. In qualita’ di volontaria mi sono occupata di questi incontri pomeridiani, iniziati con l'intento di accogliere al massimo otto bambini e concluso invece con circa venti partecipanti: d'altronde come dire no a chi con volonta' chiede di imparare!

Come tutte le esperienze che includono i bambini, e' stata meravigliosa, conoscere cosi' tanti modo di pensare, culture e religioni, e' stato un po' come fare un giro per il mondo. Tunisia, Marocco, Albania, Brasile, Moldavia, Senegal, Togo, Ghana, Polonia, Ucraina, queste le culture che ho potuto conoscere piu' da vicino e che tanto mi hanno arricchito in questi mesi. Bambini si', ma anche genitori che, consapevoli dei loro limiti, cercano il modo migliore per far integrare i propri figli.

Proprio da questa volonta', e' nato un secondo progetto parallelo: i pomeriggi con le mamme. Mamme di tutto il mondo che si riuniscono per condividere le proprie esperienze, conoscersi e conoscere meglio il paese che li ha accolti: l'Italia. Vista la partecipazione a queste iniziative e grazie al Dirigente dell'Istituto Trillini, a fabbraio abbiamo attivato un altro corso tenuto da un'altra volontaria AUSER, Rita Giulianelli, sempre rivolto a bambini di origine straniera.

Gli apprezzamenti riservati all'AUSER e a tutti i volontari che hanno reso possibile la realizzazione di questi progetti, ci danno la convinzione di aver fatto un buon lavoro e aver fornito un servizio importante, contribuendo ad un progetto ambizioso: l'INTEGRAZIONE. Proprio per questo ci impegneremo nel portare avanti queste iniziative anche per il prossimo anno!



auser

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-06-2014 alle 23:21 sul giornale del 17 giugno 2014 - 580 letture