utenti online
SEI IN > VIVERE OSIMO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Loreto: premiati gli studenti meritevoli con le Borse di Studio Solari

2' di lettura
460

Si è svolta nel pomeriggio di sabato 14 giugno 2014, presso la Sala Consiliare del Comune di Loreto, la tradizionale cerimonia di consegna delle borse di studio che la Fondazione "G.Solari" mette ogni anno a disposizione degli studenti universitari e delle scuole superiori di Loreto più meritevoli.

Quest’anno sono state assegnate 45 borse di studio per un valore complessivo di 28.000,00 euro e a premiare gli studenti con un assegno di 900 euro per ogni universitario e di 400 per gli iscritti alle scuole superiori, sono stati il Sindaco di Loreto Paolo Niccoletti, l’Assessore alla Pubblica Istruzione Franca Manzotti e il marchese Stefano , erede del grande benefattore Giannuario Solari.

"Questa - hanno sottolineato il sindaco Paolo Niccoletti e l’Assessore alla Pubblica Istruzione Franca Manzotti - rappresenta una giornata importante per voi ragazzi, che vedete in minima parte riconosciuto l’impegno profuso durante l’anno scolastico, ma rappresenta anche un momento emozionante per le vostre famiglie e per l’intera comunità lauretana. Vogliamo ringraziarvi per la costanza messa nello studio e vogliamo farvi i nostri migliori auguri per il vostro futuro invitandovi a non farvi abbattere dalle difficoltà e a continuare a perseguire sempre i sogni e i progetti che avete".

A portare i saluti dell’arcivescovo di Loreto mons. Giovanni Tonucci è stato il vicario generale della Delegazione Pontificia della Santa Casa Don Andrea Principini che ha esortato i ragazzi a "trasmettere questo amore per lo studio anche ai loro compagni" e a "unire le forze per trovare nuove opportunità anche in momenti difficili come questi".

Emozionato anche il marchese Stefano Solari che ha ribadito l’impegno della sua famiglia nel portare avanti le volontà del suo antenato nel dare un contributo ai giovani loretani "un contributo che va a costruire il futuro della città".

Personaggio illustre di Loreto, il marchese Giannuario Solari (1763-1893), divenne Podestà e viceprefetto del Dipartimento del Musone e Presidente dell’Amministrazione S.Casa. La sua attenzione per la gioventù loretana si evidenziò con un lascito testamentario di 5 poderi di circa 88 ettari, le cui rendite, appunto, sarebbero dovute andare a beneficio dei giovani loretani.

Da alcuni anni, grazie alla disponibilità della Fondazione Solari e del marchese Stefano Solari, che hanno accolto la richiesta fatta dall’Amministrazione comunale, queste borse di studio, prima destinate solo agli studenti loretani maschi, vengono assegnate anche alle ragazze e continuano ad essere un importante riconoscimento per i giovani che si impegnano nello studio.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-06-2014 alle 00:42 sul giornale del 17 giugno 2014 - 460 letture