Tentata truffa ad anziana osimana. Arrestato 43enne pregiudicato

Polizia 1' di lettura 19/05/2014 - La polizia di Osimo ha individuato e denunciato alla Procura di Ancona, un uomo di 43 anni , con precedenti, residente ad Ascoli perchè ritenuto responsabile del reato di tentata truffa ai danni di una anziana signora osimana. L’individuo è stato rintracciato in città venerdì scorso pressi del maxiparcheggio, grazie ad una dettagliata descrizione fornita dalla vittima.

Lo stratagemma utilizzato dal truffatore è quello fra i più noti. Mentre effettuava richieste di danaro porta-a-porta per conto di una organizzazione onlus, giunto presso uno stabile di via Colombo, ha chiesto la consegna di una cospicua somma di danaro quale contributo per gli sfollati dell’alluvione di Senigallia ad una anziana donna che gli aveva aperto la porta, facendole credere di essere d’accordo con suo figlio che conosceva da anni. La donna che si trovava sola in casa, ha finto di prelevare il danaro in un'altra stanza, ha avvisato telefonicamente il figlio che, a sua volta ha allertato la Polizia. Di seguito l'arresto.

Il Dirigente del Commissariato osimano Mariella Pangrazi ha disposto il deferimento dell’indagato anche al Questore di Ancona per l’allontanamento con foglio di via obbligatorio dal Comune di Osimo ed il divieto di farvi ritorno per un periodo di tre nnoi . Sono in corso ulteriori indagini per verificare l’eventuale responsabilità dell’individuo con altri episodi simili, registrati nella provincia.






Questo è un articolo pubblicato il 19-05-2014 alle 12:02 sul giornale del 20 maggio 2014 - 514 letture

In questo articolo si parla di cronaca, osimo, vivere osimo, roberto rinaldi, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/4qs





logoEV