Nuovo incontro fra Pugnaloni e Renzi. Dal premier rassicurazioni su by-pass a nord e commissariato

1' di lettura 19/05/2014 - "In pochi giorni due colloqui per il candidato sindaco Pd Simone Pugnaloni con il Premier Renzi. Un messaggio di cambiamento per costruire una nuova stagione nei rapporti istituzionali tra lo Stato centrale e gli Enti locali.

Per Osimo la richiesta al governo centrale per Infrastrutture, Sanità, Sicurezza, Economia e Lavoro. Pochi giorni fa a Senigallia il Premier assicurò il sostegno post-alluvione anche per Osimo attraverso la Regione Marche, primo step invio al governo centrale della richiesta per lo Stato di emergenza e poi nei tre mesi successivi la ricognizione dei danni sul territorio. Ieri la richiesta al Premier per il nodo infrastrutture nella direttrice Ancona-Macerata per liberare dal traffico pesante la nostra città e poi la richiesta di salvare il commissariato di PS di Osimo .

Per la questione sanità, rispetto degli indirizzi generali da parte del ministero e poi il dovere di costruire un dialogo costruttivo con la Regione Marche affinchè venga rispettata la volontà del territorio di riferimento da inserire nel piano sanitario regionale. Infine per economia e lavoro il Premier ha detto che gli 80 euro in busta paga e l’abbattimento dell’Irap per le imprese è solo l’inizio del sostegno che il governo offrirà all’Italia per uscire dalla crisi, rilanciare il sistema produttivo e creare nuova occupazione.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-05-2014 alle 16:22 sul giornale del 20 maggio 2014 - 1010 letture

In questo articolo si parla di politica

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/4rS