utenti online

M5S: 'su Monzon testimoniale le Liste Civiche ammettano pubblicamente la gaffe'

1' di lettura 14/05/2014 - Il Movimento 5 Stelle Osimo stigmatizza tale scelta irrispettosa della vittima in primo luogo e in generale delle donne che quotidianamente subiscono violenze domestiche, i cui esiti sono purtroppo spesso mortali, come nel caso della sig.ra Muñiz..

I carnefici hanno concentrata su di sé tutta la nostra attenzione, mentre le vittime passano nel dimenticatoio. Cosa può fare una vittima? Morire nel silenzio? Morire o soffrire nella nostra indifferenza? La vittima non c'è più. Il destino, la mano sadica o la mente banale di un qualsiasi carnefice le ha tolto il diritto di vivere.

Basta diventare insensibili al ricordo, dimenticare il "dettaglio" di un omicidio, e il gioco è fatto. Sarà anche una gaffe, ma occorre che le Liste Civiche ammettano pubblicamente che di una gaffe si tratta e chiedano scusa alle cittadine e ai cittadini osimani, perché attraverso la minimizzazione e l'oblio, si uccide la vittima una seconda volta.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-05-2014 alle 11:56 sul giornale del 15 maggio 2014 - 496 letture

In questo articolo si parla di politica, osimo, Movimento 5 Stelle, Movimento 5 Stelle Osimo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/39c





logoEV
logoEV