Bcc Filottrano: approvato il bilancio 2013 con l'utile a 1,5 milioni. L'istituto si conferma banca del territorio

2' di lettura 14/05/2014 - Si è svolta al Palabaldinelli di Osimo l'assemblea dei soci della Banca di Credito Cooperativo di Filottrano che ha approvato il bilancio dell'esercizio 2013 ed eletto le nuove cariche sociali per il triennio 2014-2016.

L'Assemblea è stata partecipata da un numero molto elevato di soci, quasi 1.000, che hanno riempito ogni ordine di posto la platea del palazzetto. Il presidente Luciano Saraceni, nella sua relazione, ha sottolineato l’importante ruolo svolto dalla BCC come banca locale, confermando l'efficacia delle scelte strategiche, in un anno ancora molto difficile condizionato dal persistere della crisi, anche a livello locale, per l'intero sistema economico.

Approvato il bilancio, chiuso con un utile di 1.544.000 euro, leggermente in calo rispetto al 2012, ma sempre su livelli positivi e soddisfacenti nonostante il difficile periodo congiunturale. Con l'approvazione dell'utile il patrimonio si assesta su ben 59,6 milioni di euro rispetto ai 49 del 2011. “Oggi la BCC di Filottrano è una banca ancora più solida, forte e radicata – ha aggiunto Saraceni - un istituto di credito sempre più consolidato nel territorio e impegnato ad assicurare il proprio sostegno al tessuto economico locale per contenere gli effetti della crisi”.

Positive tutte le principali voci di bilancio e in particolare la raccolta, aumentata del 3,3%, per un totale di 691 milioni di euro, a conferma della costante fiducia riposta dai clienti nell'istituto. Nonostante la recessione e un contesto economico difficile, nel quale le imprese fanno fatica e i crediti anomali continuano a crescere, la BCC di Filottrano ha confermato il suo atteggiamento prudente tanto che, grazie ai forti accantonamenti, il grado di copertura di crediti anomali è pari al 30%.

“Questi dati - ha precisato il direttore generale Enzo Bianchi – ci hanno permesso di creare l'immagine di un istituto locale ben solido con un patrimonio in crescita e in grado di generare utili nonostante la cristi e un atteggiamento prudente che predilige forti accantonamenti prudenziali”. L'Assemblea della BCC, oltre ad approvare il bilancio, ha provveduto ad eleggere il Consiglio di Amministrazione ed il Collegio Sindacale. Confermato con voto palese Luciano Saraceni alla presidenza e tutti i consiglieri uscenti: Paolo Santoni, Gabriele Morettini, Mariano Silvestroni, Nicola Coppari, Luciano Bracaccini, Tonino Sabbatini, Alberto Menichelli e Angelo Sorcionovo. Luigi Santalucia è stato confermato presidente del collegio sindacale unitamente a Leonardo Zappanico e Andrea Bernardini come sindaci effettivi.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-05-2014 alle 22:16 sul giornale del 15 maggio 2014 - 994 letture

In questo articolo si parla di economia, bcc filottrano

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/4b8





logoEV
logoEV