Robur Basket: conta solo vincere

1' di lettura 03/05/2014 - Robur, vincere a Fucecchio. Per i ragazzi di coach Francioni esiste un solo imperativo. Dopo la bruciante sconfitta di giovedì i roburini dovranno resettare tutto e ripartire più carichi che mai per ottenere il passaggio alle semifinali. Guardando i precedenti in terra toscana i ragazzi di coach Francioni dovrebbero sorridere.

Infatti, paradossalmente, Fucecchio è stata battuta per due volte a domicilio (46-53 nella regular season e 59-65 neanche sette giorni fa) mentre si è sempre imposta in Osimo. Anche se i numeri, si sa, contano poco. Quello che conta è sfoderare una grande prestazione come la Robur ha saputo fare in altre occasioni e raggiungere la Pisaurum in semifinale. Per continuare il sogno play-off e regalare un’altra gioia ai propri tifosi.

In casa Robur tutti disponibili per coach Francioni, compreso Giacomo David dopo la botta al naso ricevuta giovedì. Palla a due domenica 4 Maggio alle ore 18,00 al Palasport di Fucecchio. Dirigono l’incontro i signori Valleriani Antonio di Amandola (FM) e Errico Antonio di Perugia.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-05-2014 alle 17:30 sul giornale del 05 maggio 2014 - 304 letture

In questo articolo si parla di basket, sport, osimo, robur basket

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/3s9





logoEV