Loreto: brillante avvio per la Rassegna 'Virgo Lauretana' edizione 54

3' di lettura 25/04/2014 - La 54^ Rassegna Internazionale di Musica Sacra "Virgo Lauretana" è partita nel migliore dei modi. Foltissimo il pubblico confluito a Loreto per ascoltare alcune delle corali più quotate al mondo. I saluti e la benedizione ai presenti sono stati impartiti dall'Arcivescovo Delegato Pontificio Giovanni Tonucci, che ha ricordato come questo evento si svolga all'insegna dell'arte, dell'armonia, della gioia e della pace.

"E nel godimento della bellezza nel dare lode a Dio attraverso la musica, nell'espressione di un canto nuovo". La presenza alla serata dell'Ambasciatore Russo presso lo Stato Città del Vaticano, Alexander Avdeev, ha rinforzato il concetto di vicinanza tra i popoli grazie alla cultura. "E' una grande gioia per me essere qui stasera - ha detto il diplomatico - in mezzo a tutti voi, Italiani e ospiti stranieri. Questo evento non è importante solo per Loreto, ma per tutta l'Italia, la Russia e per tutti quelli che amano la cultura".

Presente alla serata anche Andrej A. Tarkovskij, il figlio del grande regista russo su cui nel pomeriggio si era tenuto un incontro. A testimoniare quanto, in questo momento specialmente, ci sia bisogno di pace e cultura, la presenza di otto corali - per la maggior parte provenienti, oltre che dall'Italia, da Paesi dell'Est Europeo: Bielorussia, Bulgaria, Croazia, Lituania, Russia, Slovacchia, Ucraina. A tutti loro ha dato il benvenuto il Sindaco di Loreto, Paolo Niccoletti, che ha ringraziato quanti, in questi giorni, fanno risuonare Loreto e la sua Basilica con i loro canti.

Ma non sarà solo Loreto a risuonare dei canti a Maria che dalla Basilica si alzano: l'evento è seguito in diretta in tutto il mondo grazie all'emittente Maria Vision (www.mariavision.it). Attraverso la tv satellitare, possono seguire la Rassegna 19 Paesi; attraverso la diretta streaming sul web, l'evento copre tutto il mondo. Già nella prima serata, Sabina Braschi - responsabile della diretta per Maria Vision - ha letto alcuni messaggi pervenuti da Italia e Sud America. Da tutti, il ringraziamento che una così piacevole rassegna, che neppure le più grandi città hanno, possa essere seguita anche da chi vive lontano da Loreto.

Molte le testimonianze di commozione e vicinanza. Una internazionalità dimostrata anche dalla presenza in Basilica di sessanta cantori giapponesi accompagnati dal loro Maestro e che saranno ospiti dell'edizione 2015. E' il segno importante e significativo che Loreto sta sempre più diffondendo nel mondo una grande bellezza "anche grazie al lavoro - ha ricordato Stelvio Lorenzetti, delegato del Presidente dell'Associazione "Virgo Lauretana" Don Lamberto Pigini - dei molti volontari che per un anno intero preparano questo evento.

E dobbiamo ringraziare anche il fondatore di questa Rassegna, Augusto Castellani, che aveva visto lontano, se siamo arrivati alla 54ma edizione". La prima serata ha visto l'esibizione di tutti gli otto cori, ognuno con un solo brano. Nelle serate successive, saranno quattro i cori protagonisti, con tre/quattro brani ognuno. A condurre le serate, Alvin Crescini, coadiuvato da Marta Natalini per la traduzione simultanea.


da Rassegna di Musica Sacra “Virgo Lauretana”




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-04-2014 alle 00:54 sul giornale del 26 aprile 2014 - 776 letture

In questo articolo si parla di attualità, Rassegna di Musica Sacra “Virgo Lauretana”

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/26E





logoEV