utenti online

x

SEI IN > VIVERE OSIMO > SPORT
comunicato stampa

Volley: Nef Libertas in semifinale play-off serie 'C' con Monturano. Il match il 26 aprile al Palabellini

2' di lettura
775

Sarò lo Studio Piermartire Monturano l'avversaria della La Nef Libertas Osimo nella semifinale playoff del campioanto di serie C di pallavolo maschile. Si comincia sabato 26 aprile alle 21.00 al Palabellini di Osimo, ritorno sabato 3 maggio a Monturano, eventuale "bella" ancora ad Osimo.

Quest'anno le due squadre si sono incontrate già 3 volte, 2 nella Poule Promozione e 1 in Coppa Marche con un bilancio favorevole ad Osimo di 2 vinte e 1 persa (al tie-break). Squadra con giocatori che conoscono bene la categoria, nel Monturano spiccano le individualità dell'opposto Formentini e dello schiacciatore Capotondo, ma anche il palleggiatore Paolini ed i centrali Lattanzi e Giampieri sono buonissimi giocatori. Insomma un avversario tosto da rispettare ma non da temere. Osimo, chiudendo al 3' posto, si è guadagnata la qualificazione diretta in semifinale mentre Monturano ha sconfitto ai quarti Falconara. L'altra semifinale è tra Paoloni Appignano e Offida. Già promossa perchè vincitrice della Poule Promozione la Medea Montalbano Macerata.

"Arrivati a questo punto della stagione - ha detto coach Marco Lucioli che sogna la 3' promozione in 4 anni sulla panchina osimana - conta davvero poco quello che si è fatto finora ma solo quanto si è pronti fisicamente e mentalmente nel finale di stagione nel quale i valori tecnici tendono a fare meno la differenza.

In questi giorni che ci separano dalla semifinale stiamo lavorando molto grazie anche al contributo prezioso del preparatore atletico Daniele Marchetti, preoccupandoci di recuperare gli acciaccati, in primis Gianmarco Ballarini il cui ginocchio fa ancora le bizze, trovando un'amalgama se possibile ancora migliore di gioco. Monturano è una squadra esperta e arcigna, che accetta, ed anzi a volte cerca, la bagarre sotto rete. Noi dovremo essere pronti a giocare col coltello tra i denti, mantenendo estrema lucidità facendo bene le cose che dobbiamo fare. Il fattore campo ci aiuta e penso che al Palabellini rivedremo ancora una volta il pubblico delle grandi occasioni."



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-04-2014 alle 16:11 sul giornale del 22 aprile 2014 - 775 letture