utenti online

x

SEI IN > VIVERE OSIMO > POLITICA
comunicato stampa

M5S all'incontro di Cna. Monticelli:'Pmi pilastro della nostra economia'

2' di lettura
2237

Lunedì scorso abbiamo partecipato ad un incontro con i rappresentanti degli artigiani presso la sede della CNA di Osimo in Via Aldo Moro. L’attenzione che il M5S rivolge alle piccole e medie imprese è da sempre una delle caratteristiche che contraddistingue il nostro Movimento.

Siamo consapevoli – come ha ricordato anche il Prof. Galloni nella conferenza sulle soluzioni alla crisi organizzata all’ASTEA la scorsa settimana - che gli artigiani e i piccoli imprenditori sono i portatori di un valore che va al di là della ricerca del puro profitto: sono gli eroici difensori di un modello di organizzazione del lavoro che testardamente vuole mantenerne la dignità, soprattutto per sé stessi, per i propri collaboratori e le proprie famiglie.

Quella in corso è una vera e propria ”Resistenza”, cercando di tirare avanti tutte le mattine e di fare il proprio dovere nonostante le vessazioni quotidiane subite in primo luogo da quelle stesse Istituzioni che dovrebbe sostenerli e che invece sono state trasformate dai rappresentanti della vecchia politica in entità parassitarie che li stanno mettendo quotidianamente in grande difficoltà. Ma le PMI osimane e marchigiane non mollano, e noi siamo con loro! Nell’incontro di lunedì il nostro candidato Sindaco David Monticelli si è confrontato su molti temi del programma elettorale, come la riqualificazione energetica urbana (pubblica e privata) che genera un notevole risparmio nelle bollette energetiche dei cittadini e fa ripartire un’edilizia non più speculativa, ma a misura d’uomo.

L’amministrazione comunale a 5 Stelle farà inoltre sentire la sua voce, quella di uno dei comuni più grandi della provincia di Ancona, nel delicato tema del credito, facendosi promotore in tutte le sedi di un ritorno del sistema bancario al servizio delle imprese, dei cittadini e dello sviluppo economico e non più della finanzia speculativa. L’aspetto più interessante è stato comunque l’ascolto dei diretti protagonisti: gli artigiani. Con la loro esperienza, le loro attente analisi delle dinamiche di un mondo che conoscono alla perfezione, saranno gli interlocutori principali dell’amministrazione comunale in tema di politiche economiche. Metteremo infatti a disposizione strumenti partecipativi che trasformeranno incontri di questo tipo in veri e propri laboratori di soluzioni, in cui sia le PMI che i lavoratori saranno protagonisti in prima persona di quel cambiamento che ormai il nostro Paese e la nostra città richiedono a gran voce e che non può più attendere. #osimostiamoarrivando



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-04-2014 alle 17:33 sul giornale del 22 aprile 2014 - 2237 letture